TrenitaliaItaloThello
Nessun costo o commissione aggiuntivi

I nostri biglietti costano come quelli degli operatori ferroviari.

Confronta le offerte al momento della prenotazione

Trainline opera in 36 paesi e collabora con 144 compagnie ferroviarie e degli autobus.

Usa le tue carte fedeltà

E anche le carte sconto.

Paga con sicurezza

Accettiamo PayPal, PostePay e tutte le carte di credito internazionali.

Stazioni principali Bologna Centrale
Compagnie Ferroviarie Trenitalia, Italo, Frecciarossa
Aeroporti Aeroporto Bologna
Trasporto pubblico Autobus urbani
Offerte biglietti per Bologna

offerte Trenitalia, offerte Italo

Facilmente raggiungibile in treno, Bologna è particolarmente favorita dalla fortunata posizione logistica che la colloca su tutte le principali direttrici di collegamento autostradale e ferroviario della penisola italiana. Capoluogo dell’Emilia Romagna, Bologna è una città che vanta quattro diversi soprannomi che la caratterizzano: viene chiamata “la dotta” perché ospita quella che è considerata l’università più antica di tutto l’occidente, la “grassa” per la rinomata cucina che in realtà è tipica di tutto il territorio regionale, la “rossa” per lo storico orientamento politico a sinistra e la “turrita” per le famose due torri-simbolo situate in un centro storico molto ben conservato. 

Treni per Bologna

A causa dei pochi (e cari) parcheggi per le automobili, il modo più comodo per arrivare a Bologna è il treno. La stazione di Bologna Centrale (considerata una delle stazioni ferroviarie più belle d'Italia) è in una posizione centrale per visitare la città anche a piedi. Con più di 700 treni al giorno tra regionali, Intercity e treni ad alta velocità operati da Trenitalia e Italo, Bologna è facilmente raggiungibile dal qualunque località italiana e in particolare da Firenze in appena 35 minuti, da Milano in un'ora e da Roma in poco meno di 2 ore. 

Anche dall’estero ci sono alcuni collegamenti diretti grazie alla rete di treni ad Altra Velocità Eurocity che connette tra loro molte grandi città. Ad esempio si può arrivare a Bologna da Monaco di Baviera in 7 ore.

Dotata di 24 binari, la stazione è fondamentale anche per i trasporti su strada, perché proprio nelle vicinanze si trovano i capolinea di autobus urbani, extraurbani e internazionali, come anche i servizi taxi e i collegamenti per l'aeroporto cittadino, intitolato a Guglielmo Marconi.

 

Offerte treni per Bologna

Ci sono diversi modi in cui puoi trovare biglietti del treno economici per Bologna per aiutarti a risparmiare denaro ed esplorare il capoluogo emiliano. Sia che tu stia prendendo un treno per lavoro o per piacere, il nostro pianificatore di viaggio può aiutarti a trovare i biglietti dei treni ad alta velocità, Intercity e treni regionali al miglior prezzo disponibile per i giorni in cui vuoi viaggiare.

Per trovare le migliori offerte dei biglietti dei treni per Bologna sul sito o l’app Trainline puoi:

  • Selezionare il filtro “meno cari” al momento della ricerca del biglietto, questo ti permette di trovare sempre il prezzo più basso disponibile per la tratta selezionata;
  • Aggiungere al tuo account Trainline le carte sconto e fedeltà come CartaFRECCIA, ItaloPiù, Carta Verde e Carta Argento così da poter immediatamente visualizzare i prezzi scontati;
  • Consultare le offerte attive al momento come l’offerta A/R in giornata, A/R weekend, 2x1 e famiglia: offerte Trenitalia, offerte Italo.

In generale, per acquistare i tuoi biglietti del treno al miglior prezzo, consigliamo di prenotarli con almeno 28 giorni di anticipo. I prezzi più convenienti sono disponibili per posti limitati e quindi per le tratte popolari come Bologna - Milano e Bologna - Firenze è bene prenotare in media 3 mesi prima per godere di queste tariffe speciali.

Consigliamo anche di guardare i prezzi delle classi comfort superiori come la prima classe dei treni Frecciargento, Frecciabianca e Intercity, la classe Premium dei treni Frecciarossa e la classe Comfort dei treni Italo perché è spesso possibile trovare biglietti a prezzi davvero vantaggiosi.

Vuoi consigli più pratici su come risparmiare sui biglietti del treno? Controlla la nostra pagina biglietti del treno low cost

 

Il trasporto pubblico a Bologna

Il trasporto pubblico urbano a Bologna è ben organizzato: ci sono molte linee di autobus che collegano il centro della città con i quartieri e con i comuni della provincia, che è molto vasta. Dall’aeroporto Guglielmo Marconi è possibile arrivare in centro con l’apposita navetta in circa 20 minuti: le fermate sono alla stazione di Bologna Centrale e in via dei Mille e la tariffa è di € 6,00. Dalla stazione si arriva in piazza Maggiore in circa 20 minuti a piedi.

Per muoversi tra Bologna e dintorni in autobus sono disponibili moltissime linee di autobus diurno, mentre il servizio notturno è attivo dalle ore 00.20 alle 05.30. Il biglietto orario per l’intera rete urbana costa € 1,30 e vale per 75 minuti, quello extra-urbano costa € 1,80 per 75 minuti, mentre il giornaliero costa € 5,00 e vale 24 ore. Il carnet da 10 corse, Citypass, costa € 12,00. Conviene acquistare il biglietto prima di salire sull’autobus, perché a bordo è più costoso. La stazione degli autobus è in via XX Settembre, a pochi minuti dalla stazione ferroviaria.

Se si preferisce muoversi in taxi a Bologna è utile sapere che sono presenti diverse zone dove stazionano i taxi abitualmente, come per esempio nel piazzale antistante la stazione o fuori dall’aeroporto Marconi, oppure si possono prenotare telefonicamente.
*Muoversi in bicicletta è un’abitudine molto comune a Bologna* grazie anche alle brevi distanze e alla conformazione pianeggiante del centro storico. Al momento il servizio di bike sharing pubblico è attivo solo per residenti e domiciliati. 

 

Collegamenti con l'aeroporto di Bologna Borgo Panigale

L'Aeroporto di Bologna-Borgo Panigale si trova a soli 6 km dal centro cittadino ed è intitolato al fisico e inventore Guglielmo Marconi. È il principale scalo dell'Emilia-Romagna e il settimo aeroporto italiano per numero di passeggeri; è un aeroporto in costante crescita grazie anche alle linee ferroviarie ad alta velocità della zona.

La stazione di Bologna Borgo Panigale si trova a circa 2 km dall’aeroporto ed è uno scalo su cui transitano treni a carattere Regionale operati da Trenitalia e dalla regionale TPER. Per raggiungere l’aeroporto dalla stazione di Bologna Borgo Panigale si può prendere l’autobus numero 74.

Se invece si parte dalla stazione di Bologna Centrale una navetta regolare dell’azienda della mobilità di Bologna TPER chiamata Aerobus raggiunge l’aeroporto con un tragitto di 20 minuti. La prima corsa dall'aeroporto è alle ore 5:30, l'ultima alle 00:15, la prima corsa dalla stazione parte alle ore 5:00, l'ultima alle ore 23:35. Dalle 7:00 alle 21:30, ogni 11 minuti un autobus collega aeroporto e stazione. La corsa semplice da e per l'aeroporto costa € 6,00 mentre i bambini sotto il metro di altezza viaggiano gratis; i biglietti possono essere acquistati presso le emettitrici automatiche presenti in Aeroporto e a Bologna presso la Stazione Centrale (nella pensilina di partenza di aerobus) o presso le biglietterie TPER. I biglietti possono essere utilizzati anche su tutti i mezzi pubblici dell'Area Urbana di Bologna entro i 75 minuti di validità, validando a ogni accesso.

 

Cosa vedere a Bologna

Bologna è un luogo perfetto da visitare a piedi: uscendo dalla stazione, si attraversa la strada e in pochi minuti si raggiunge via Indipendenza, che con i suoi portici spaziosi introduce subito nell’atmosfera della città. In circa 20 minuti si arriva in piazza Maggiore, nel cuore della centro storico, dove si possono ammirare la statua del Nettuno di Giambologna e una serie di edifici storici elegantissimi, il palazzo del Podestà, il palazzo dei Banchi, il palazzo dei Notai e al centro la basilica di San Petronio e la sua facciata finita solo a metà, un capolavoro del gotico italiano e una delle chiese più grandi di tutta Europa.

Questo è il luogo ideale per una pausa, per passeggiare nel Quadrilatero, una serie di viuzze dove ci sono trattorie, ristorantini e negozi di alimentari fornitissimi di ingredienti tipici. Qui spopola la pasta fatta in casa: tortellini, lasagne, tagliatelle al ragù e i salumi tipici, la mortadella su tutti, magari con le tigelle, squisite focaccine tonde e spesse, ottime anche con le marmellate artigianali.

Da qui in 5 minuti si raggiungono le Due Torri, simbolo della città, la Torre degli Asinelli e la torre della Garisenda, tra le poche sopravvissute delle circa 180 presenti a Bologna fino al 1920. Non tutte erano così alte ovviamente, ma sufficienti per il famoso soprannome de “la Turrita”. Salire sulla torre è un’esperienza da provare, nonostante lo spazio angusto e i 498 gradini, per ammirare il magnifico panorama della città. Dalle torri procedendo verso la zona universitaria sempre molto caratteristica di via Zamboni e tornando indietro verso la stazione si può incrociare, in via Piella, la famosa finestra sul canale, che si affaccia sul fiume sotterraneo che qui scorre tra i palazzi.

 

State pensando di visitare Bologna? Date un'occhiata alle nostre guide su Bologna e lasciatevi ispirare:  

I tuoi viaggi iniziano bene con Trainline

Aiutiamo i nostri clienti in tutta Europa a realizzare oltre 125.000 viaggi al giorno.