Deutsche BahnSNCFTrenitalia
Nessun costo o commissione aggiuntivi

I nostri biglietti costano come quelli degli operatori ferroviari.

Confronta le offerte al momento della prenotazione

Trainline opera in 36 paesi e collabora con 144 compagnie ferroviarie e degli autobus.

Usa le tue carte fedeltà

E anche le carte sconto.

Paga con sicurezza

Accettiamo PayPal, PostePay e tutte le carte di credito internazionali.

Ravenna, la città dei mosaici, è una terra ricca di storia e dal fascino antico. Scegliere i treni per Ravenna consente di avventurarsi nel cuore della provincia storicamente più importante della Romagna. La stazione di Ravenna si trova vicino al porto. Sono frequenti i treni per Ravenna provenienti da Bologna (che dista un'ora e mezza) e da Ferrara (ad una ora di distanza). Da Milano, Venezia e Firenze è possibile giungere a destinazione in sole tre ore, attraverso le stazioni di interscambio. La città d'arte raccoglie al suo interno un ricco patrimonio museale, dal Battistero Neoniano al Mausoleo di Galla Placidia, e naturalistico grazie al Parco di Teodorico e al Parco della Rocca Brancaleone.

Visitare Ravenna

Ravenna ospita numerosi monumenti paleocristiani che sono stati dichiarati dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità. Scendendo dal treno, in soli dieci minuti si arriva al Duomo, o Basilica Ursiana, al Battistero, decorato da marmi e mosaici, e alla Cappella Arcivescovile, oggi sede dell'omonimo museo. Suggestiva sarà la visita al Giardino delle Erbe Dimenticate, che raccoglie oltre 400 specie di piante officinali, sede di eventi annuali legati alla valorizzazione delle varietà di piante autoctone. Da qui in soli dieci minuti si possono raggiungere la Basilica di San Francesco, il Teatro Alighieri e la Tomba del Sommo Poeta. Procedendo verso Piazza del Popolo, si arriva alla Basilica di San Vitale e al Mausoleo di Galla Placidia: entrambi custodiscono splendidi mosaici di eredità bizantina.


Nel centro storico di Ravenna si trovano diversi laboratori artigiani che portano avanti la tradizione della lavorazione della ceramica, del cotto e del ferro battuto. Il viaggio prosegue con una sosta nelle botteghe storiche e nei ristoranti locali per conoscere da vicino la cucina tipica del territorio. Si possono degustare, come primi piatti, i garganelli di pasta all'uovo e le pappardelle, per proseguire con le gustose polpette di mare e concludere con l'immancabile torta Teodora, omaggio all’imperatrice bizantina, paladina della città. Sede di un noto parco acquatico di divertimenti, Ravenna è stata per diverse volte tappa del Giro d'Italia. Alcuni degli appuntamenti culturali più attesi dalla comunità sono il Ravenna Festival, festival di opera e musica classica, ed il Ravenna Jazz.

Durante la stagione estiva è possibile visitare in treno da Ravenna la Riviera Romagnola: con i suoi 100km di costa, la Riviera offre mare, spiaggia, cibo e divertimento per tutte le età!

 

I tuoi viaggi iniziano bene con Trainline

Aiutiamo i nostri clienti in tutta Europa a realizzare oltre 125.000 viaggi al giorno.