TrenitaliaItaloThello
Nessun costo o commissione aggiuntivi

I nostri biglietti costano come quelli degli operatori ferroviari.

Confronta le offerte al momento della prenotazione

Trainline opera in 36 paesi e collabora con 144 compagnie ferroviarie e degli autobus.

Usa le tue carte fedeltà

E anche le carte sconto.

Paga con sicurezza

Accettiamo PayPal, PostePay e tutte le carte di credito internazionali.

Stazioni principali Bari Centrale
Compagnie Ferroviarie Trenitalia, Frecciarossa
Aeroporti Aeroporto Bari
Trasporto pubblico Autobus urbani, tram
Offerte biglietti per Roma

offerte Trenitalia

Una gita in treno a Bari, è una scelta perfetta per scoprire una fra le città più operose, interessanti e dinamiche del sud Italia, capoluogo della regione che negli ultimi anni ha vissuto una brillante rinascita turistica: la Puglia. Regno indiscusso della cucina pugliese e circondata da stupende spiagge mediterranee, Bari è ottimamente collegata alla rete ferroviaria del versante adriatico grazie a numerose corse di treni diurni e notturni; negli ultimi anni, anche il versante tirrenico è diventato un po’ più vicino grazie ai treni veloci, che hanno accorciato molto le distanze e i tempi di percorrenza. 

Treni per Bari

I treni che collegano il resto d’Italia a Bari fermano nella stazione principale di Bari Centrale, che collega il capoluogo della Puglia non soltanto con tutte le altre principali città della regione ma con tutto il resto d’Italia, grazie ai treni a lunga percorrenza che arrivano fino a Milano e Venezia, e quelli che uniscono le due coste italiane viaggiando fino a Napoli e a Roma. Negli ultimi anni l’istituzione dei treni ad Alta Velocità ha permesso di accorciare i tempi di viaggio e sicuramente semplificato la vita dei tanti studenti e lavoratori originari della Puglia che vivono in altre regioni d’Italia e che possono in questo modo organizzare più facilmente e comodamente il loro ritorno a casa, senza bisogno di ricorrere all’automobile o all’aereo.

Oggi infatti si può viaggiare da Roma a Bari in treno, in 4 ore circa a bordo di un treno Frecciargento, senza cambi e a un prezzo contenuto. Rimanendo invece sul versante adriatico della penisola, è possibile viaggiare da Pescara a Bari in treno in 2h40min circa, spendendo meno di 20 euro quando si prenota con un certo anticipo. Lo stesso treno, senza cambi né coincidenze, prosegue poi fino a Milano, Torino oppure Venezia.

 

Offerte treni per Bari

Ci sono diversi modi in cui puoi trovare biglietti del treno economici per Bari per aiutarti a risparmiare denaro ed esplorare il capoluogo pugliese. Sia che tu stia prendendo un treno per lavoro o per piacere, il nostro pianificatore di viaggio può aiutarti a trovare i biglietti dei treni ad alta velocità, Intercity e treni regionali al miglior prezzo disponibile per i giorni in cui vuoi viaggiare.

Per trovare le migliori offerte dei biglietti dei treni per Bari sul sito o l’app Trainline puoi:

  • Selezionare il filtro “meno cari” al momento della ricerca del biglietto, questo ti permette di trovare sempre il prezzo più basso disponibile per la tratta selezionata;
  • Aggiungere al tuo account Trainline le carte sconto e fedeltà come CartaFRECCIA, ItaloPiù, Carta Verde e Carta Argento così da poter immediatamente visualizzare i prezzi scontati;
  • Consultare le offerte attive al momento come l’offerta A/R in giornata, A/R weekend, 2x1 e famiglia: offerte Trenitalia, offerte Italo.

In generale, per acquistare i tuoi biglietti del treno al miglior prezzo, consigliamo di prenotarli con almeno 28 giorni di anticipo. I prezzi più convenienti sono disponibili per posti limitati e quindi per le tratte popolari come Bari - Roma e Bari - Pescara è bene prenotare in media 3 mesi prima per godere di queste tariffe speciali.

Consigliamo anche di guardare i prezzi delle classi comfort superiori come la prima classe dei treni Frecciargento, Frecciabianca e Intercity, la classe Premium dei treni Frecciarossa e la classe Comfort dei treni Italo perché è spesso possibile trovare biglietti a prezzi davvero vantaggiosi.

Vuoi consigli più pratici su come risparmiare sui biglietti del treno? Controlla la nostra pagina biglietti del treno low cost

 

Il trasporto pubblico a Bari

Chi arriva a Bari in aereo atterra all’aeroporto di Bari Palese, intitolato a Karol Wojtyla. Da lì è facile raggiungere la stazione principale di Bari Centrale prendendo un treno delle ferrovie locali dalla stazione di Bari Aeroporto Karol Wojtyla, che arriva alla stazione Centrale in soli 19 minuti. Il treno effettua numerose corse al giorno e una volta arrivati in stazione è semplicissimo spostarsi per Bari utilizzando le numerose opzioni a disposizione.

Muoversi a Bari in autobus può essere un’esperienza caotica e poco divertente, se non si conosce molto bene la città e non si sa bene dove andare. Il servizio di trasporti urbani è economico, un biglietto costa solo 80 centesimi e ha una durata di 75 minuti. Le linee sono numerose, 33 in tutto. Le più frequentate sono la linea bus 16 che collega il centro all’aeroporto, e la linea 20 che invece accompagna fino alla stazione marittima. 

Bari ha anche un servizio ferrotranviario cittadino, con numerose stazioni intermedie lungo la linea che collega l’aeroporto e la stazione di Bari Centrale.

Muoversi a Bari in taxi è un’opzione molto comoda se si portano con sé molti bagagli e se non si può o non si vuole camminare troppo, o se occorre spostarsi in orari e giorni in cui la circolazione dei bus urbani è interrotta o ridotta. I taxi sostano numerosi nel piazzale antistante la stazione ferroviaria ed è facile trovarne uno libero e in servizio. Se tuttavia si preferisce essere sicuri o farsi venire a prendere sotto casa a un’ora prestabilita, è possibile utilizzare l’app myTaxi, la più famosa e usata fra le app private per la prenotazione dei taxi. Il servizio Uber non è attivo a Bari. 

Muoversi a Bari in bicicletta è un’alternativa che sta guadagnando crescente popolarità da parte della cittadinanza e dell’amministrazione pubblica, sia per semplificare e migliorare la vita degli abitanti, sia come strumento d’attrazione per i turisti che sempre più numerosi scelgono la Puglia da ogni parte del mondo. Attualmente la città conta circa 27 km di piste ciclabili, con altre in preparazione previste per i prossimi anni, e numerosi servizi di noleggio privato di biciclette o tour organizzati alla scoperta della città. Anche il bike sharing è agevole, con numerose stazioni cittadine per prendere in prestito o consegnare le bici da usare per andare alla scoperta della città.

 

Cosa vedere a Bari

Visitare Bari è una scoperta piacevole e per molti versi sorprendente. Il capoluogo della Puglia riserva piacevoli occasioni per stupirsi e scoprire gemme nascoste. Un itinerario che inizia dalla stazione Centrale può passare per corso Cavour, una delle vie principali della città, da percorrere tranquillamente a piedi fra uno sguardo alle vetrine e un caffè. In circa 15 minuti si arriva alle porte di Bari Vecchia, il cuore antico della città, passando davanti allo storico Teatro Margherita, con la sua stupenda facciata Art Nouveau.

Il punto d’ingresso a Bari Vecchia è la piazza del Ferrarese, così chiamata per via di un commerciante di Ferrara che si stabilì a Bari nel 1600 e in questa piazza fece costruire la loggia del palazzo del Sedile, l’antico municipio. Questa è anche la piazza dove ogni anno i baresi festeggiano il loro celebre santo patrono, San Nicola di Bari.

Proseguendo con la passeggiata, ci si potrà affacciare sul mare prima di perdersi fra i freschi vicoli della città vecchia. Lungo via Venezia le persone amano fare foto ricordo, questo è un posto ideale per perdere lo sguardo nell’orizzonte, dimenticandosi per un attimo di tutto il resto. Percorrendo i vicoli si respirano ritmi, rumori e odori di epoche diverse, di un tempo a misura d’uomo, con le porte delle case aperte e accoglienti, i bambini che giocano per strada, le sedie delle donne anziane fuori dalle case. E per ricevere un assaggio ancora più intenso dello spirito della città, una visita alla basilica di San Nicola è la scelta ideale: con la sua facciata romanico-pugliese si intona perfettamente al resto del borgo, ma dentro ne custodisce il cuore più prezioso: le reliquie del Santo, tuttora oggetto di culto per gli abitanti di Bari e per tutti i devoti a Nicola.

I tuoi viaggi iniziano bene con Trainline

Aiutiamo i nostri clienti in tutta Europa a realizzare oltre 125.000 viaggi al giorno.