TrenitaliaItaloThello
Il miglior prezzo per il tuo viaggio

Compara e acquista i tuoi biglietti del treno e del pullman per viaggiare con più di 200 compagnie, tra cui Trenitalia, Italo e Flixbus.

Ottieni i tuoi punti e sconti

Accettiamo CartaFreccia, Italo Più e le principali carte sconto e fedeltà.

Facile da prenotare e gestire

Cerca, acquista, modifica o annulla i tuoi biglietti in un istante.

Paga in sicurezza

Paga con PostePay, Paypal, Apple Pay, Visa, Amex e tutte le carte di credito internazionali.

Lago di Garda: come arrivare in treno

Il Lago di Garda è facilmente raggiungibile in treno dalle principali città del nord Italia, in particolare da Verona, Milano e Venezia, grazie anche alla nuova linea ad alta velocità servita da Frecciarossa e Italo. Le stazioni ferroviarie principali sono tre: le stazioni di Desenzano del Garda/Sirmione e Peschiera del Garda sono collocate sulla sponda sud del lago sulla trafficata linea Milano – Venezia, mentre la stazione di Rovereto si trova in prossimità della sponda nord, a circa 18 km dal lago.

Come raggiungere il lago di Garda in treno: le stazioni

Località Stazione più vicina

Per il centro

Desenzano del Garda

Desenzano del Garda/Sirmione

20 min a piedi o autobus urbano linea 2 davanti alla stazione

Sirmione

Desenzano del Garda/Sirmione

Autobus LN026 (fermata davanti alla stazione) per 20 minuti

Salò

Desenzano del Garda/Sirmione

Autobus LN027 (fermata davanti alla stazione) per 30 minuti

Peschiera del Garda

Peschiera del Garda

10 minuti a piedi

Lazise

Peschiera del Garda

Autobus 164 (fermata davanti alla stazione) per 15 minuti

Bardolino

Peschiera del Garda

Autobus 164 (fermata davanti alla stazione) per 20 minuti

Garda

Peschiera del Garda

Autobus 164 (fermata davanti alla stazione) per 30 minuti

Torbole

Rovereto

Autobus B301 o B332 (fermata davanti alla stazione) per 30 minuti

Riva del Garda

Rovereto

Autobus B301 o B332 (fermata davanti alla stazione) per 30 minuti

Malcesine – Monte Baldo

Rovereto

Autobus B301 o B332 + autobus 484 (fermata davanti alla stazione) per 60 minuti

Per consultare il dettaglio degli orari utilizza il pianificatore di viaggio di Trainline ad inizio pagina.

Treni per Desenzano del Garda e Sirmione

Italo effettua 6 collegamenti al giorno con Desenzano da Milano (54 minuti), Venezia (1h e 32 min), Brescia, Torino, Padova, Verona e Vicenza. Grazie all’offerta A/R in giornata puoi risparmiare fino al 50% sul prezzo del biglietto; scopri di più sulla pagina Italo offerte.

Trenitalia offre diversi collegamenti da Milano e Venezia con treni regionali e Frecciarossa.  I treni Frecciarossa impiegano 51 min da Milano e 1 ora e 31 da Venezia. Con le offerte A/R in giornata e Speciale 2x1 puoi risparmiare fino al 50%, consulta le offerte di Frecciarossa alla pagina Frecciarossa offerte

La stazione di Desenzano del Garda/Sirmione si trova a sud della città di Desenzano, sulla sponda bresciana. La stazione si trova a circa 20 minuti a piedi dal centro storico e dal lago/porto. Davanti alla stazione di Desenzano fermano gli autobus del trasporto urbano; per raggiungere il centro e il porto di Desenzano potete prendere l’autobus della linea 2 (o linea blu). Nei giorni feriali l’autobus passa ogni 20 minuti circa, la prima corsa è alle 06:47 e l’ultima alle 20:15, mentre nei giorni festivi l’autobus passa ogni 30 minuti circa dalle 09:20 alle 16:45. Puoi acquistare i biglietti dell’autobus presso il bar della stazione ferroviaria. Appena fuori la stazione di Desenzano del Garda/Sirmione è presente anche un parcheggio taxi.

Se invece vuoi visitare Sirmione, scendi alla stazione di Desenzano del Garda/Sirmione e prendi un autobus della linea LN026 Brescia - Verona, operativi dalle ore 06:10 alle ore 21:02 e scendi alla fermata di Largo Faselo o “Porto”. Da lì in pochi minuti sarai davanti all’entrata del Castello Scaligero, porta di ingresso al centro storico di Sirmione.

Treni per Manerba, Salò, Gardone Riviera e Limone

Per raggiungere le altre località della costa bresciana del Lago di Garda puoi prendere il pullman LN027 in direzione di Riva del Garda che ferma a Manerba (20 minuti), Salò (30 minuti), Gardone Riviera (40 minuti), Limone (1 ora e 30 minuti) e Riva del Garda (2 ore). Il pullman LN027 è attivo tutti i giorni dalle 06:00 alle 18.30.

Treni per Peschiera del Garda

Italo effettua 8 collegamenti al giorno tra Peschiera del Garda e le città di Milano (60 minuti), Venezia (1 h e 25 min), Brescia, Padova, Torino, Verona e Vicenza. Con l’offerta A/R in giornata puoi visitare Peschiera e risparmiare fino al 50% sul prezzo del biglietto.

Trenitalia offre diversi collegamenti da Milano e Venezia con treni regionali e Frecciarossa.  I treni Frecciarossa impiegano 60 min da Milano e 1 ora e 15 da Venezia. Con le offerte A/R in giornata e Speciale 2x1 puoi risparmiare fino al 50%.

La stazione di Peschiera del Garda si trova sulla sponda a sud-est del lago, in provincia di Verona. Dalla stazione è possibile raggiungere il centro storico e il lago in soli 10 minuti a piedi.

Treni per Lazise, Bardolino e Garda

Dalla stazione di Peschiera del Garda è possibile raggiungere le altre località della sponda veronese del lago prendendo il pullman 164 dell’azienda trasporti Verona in direzione Garda. Il pullman 164 ferma a Lazise (15 min da Peschiera), Bardolino (20 minuti) e Garda (30 minuti) ed è attivo tutti i giorni dalle 06:00 alle 18:00. Ti ricordiamo che dalla stazione di Peschiera del Garda è anche possibile raggiungere il parco divertimenti di Gardaland (link a pagina gardaland).

Treni per Riva del Garda, Torbole e Malcesine-Monte Baldo

Se invece vuoi visitare la parte settentrionale del lago, la stazione ferroviaria più comoda è quella di Rovereto. Dalla stazione gli autobus B301 e B332 vi possono portare a Torbole (in 30 minuti) e a Riva del Garda (in 45 minuti). Gli autobus sono operativi tutti i giorni dalle 06:50 alle 20:50.

Se vuoi invece raggiungere Malcesine prendi l’autobus B301 e B332 e a Torbole cambia prendendo l’autobus 484 in direzione Riva del Garda, il tempo di percorrenza medio è di 60 minuti. Gli autobus sono operativi tutti i giorni dalle 06:50 alle 20:50 ma l’autobus 484 potrebbero terminare prima nei giorni festivi e durante i fine settimana. Per visitare il Monte Baldo puoi prendere la funivia dalla stazione a valle che si trova a pochi minuti a piedi dal centro di Malcesine. La funivia ferma in località San Michele a 580 metri di quota e poi in località Tratto Spinto sul Monte Baldo a 1780 mt di quota ed è aperta da fine marzo a fine ottobre.

 

CartaFRECCIA promo per il Lago di Garda

I possessori di CartaFRECCIA che hanno acquistato un biglietto di un treno Frecciarossa per Desenzano del Garda/Sirmione o Peschiera del Garda possono godere di uno sconto del 20% presso i servizi di navigazione del Garda chiamati Navigarda. Navigarda collega le principale città del lago con battelli rapidi che partono e arrivano nei porti delle diverse località che sono solitamente collocati in prossimità del centro storico. 

 

__________

 

Le località più belle del lago di Garda

Sirmione, l’antico fiore del lago 

 Vi sembrerà di conoscerla, perché le sue acque sono ormai famose in tutta Italia, grazie alle loro proprietà corroboranti. Sirmione fu cantata e amata già da Catullo, che la definì “fiore delle penisole e delle isole”, un epigramma che riflette la sua posizione unica sul lago, come promontorio peninsulare unito alla sponda da una lingua di terra sottile e isolata da un fossato navigabile, tanto da renderla, come notava il poeta, penisola e isola al tempo stesso.  

Fra i tanti resti e ricordi della storia antica di questo centro, uno è proprio la villa delle Grotte di Catullo, raggiungibile soltanto a piedi e una delle testimonianze di villa romana più antiche e importanti dell’Italia settentrionale. Il centro cittadino riflette, invece, fedelmente la struttura che il villaggio possedeva in epoca medievale e che è rimasta inalterata nei secoli, nonostante non siano mai cessate le aspre e incessanti contese fra eserciti, repubbliche o regni di conquistatori. La storia recente è decisamente più pacifica e piacevole: Sirmione è uno dei centri termali e di benessere più apprezzati e lussuosi d’Italia, non soltanto per le acque ma per il complesso di centri all’avanguardia di cui si è dotata: dai bagni nelle piscine termali ai trattamenti wellness, fitness, beauty e salute.

Malcesine e il disegno di Goethe 

 Sul versante più orientale e settentrionale del lago, fra Verona e il Trentino Alto Adige, Malcesine è uno dei villaggi riconosciuti da istituzioni importanti, come il Touring Club Italiano, per la qualità della sua accoglienza. Collegata al Monte Baldo da una funivia, è uno dei punti ideali per ammirare lo splendore del lago dall’alto, in posizione privilegiata. A rendere unica Malcesine nel panorama generale del lago sono il suo centro medievale perfettamente conservato, il clima mite e mediterraneo, le acque cangianti del lago; tutti ingredienti che faranno a buon diritto innamorare voi come fecero perdere la testa, nel XVIII secolo, a Johann Wolfgang Goethe, che qui soggiornò e che scrisse di Malcesine nel suo importante “Viaggio in Italia”. Una testimonianza di questo soggiorno è rimasta nelle due sale dedicate a Goethe all’interno del Castello scaligero, il principale monumento di Malcesine, sede di un museo permanente di scienze naturali e di numerosi convegni e iniziative culturali. Insieme al Palazzo dei capitani, questi due edifici sono le principali attrazioni culturali del borgo. Come racconta l’autore stesso nella sua opera, Goethe rischiò quasi l’arresto pur di poter ritrarre in un disegno l’edificio scaligero. Il “fascino delle rovine”, come l’autore lo definisce, è, in fondo, uno dei motivi di bellezza di Malcesine e della storia dell’Italia tutta, anche se nessun visitatore italiano si sognerebbe di chiamarle rovine. Per noi è storia viva ed è uno dei motivi per cui Malcesine esercita un fascino irresistibile su migliaia di persone ogni anno.  

Riva del Garda, un pezzetto di Mediterraneo al nord Italia 

Riva del Garda è una deliziosa enclave mediterranea alle latitudini dell’Italia settentrionale. Stupisce i visitatori, soprattutto italiani, prima di tutto per questo: clima, vegetazione, rapporto con l’acqua ricordano molto alcune località dell’Italia del sud. Chi viene in visita da queste parti lo fa per il bisogno e il desiderio di rilassarsi, dedicandosi all’esplorazione in bicicletta del lago, che vanta una pista ciclabile fra le più panoramiche d’Europa, oppure al wind-surf lacustre o alla vela o semplicemente a prendere il sole sdraiati lungo la spiaggia Sabbioni, fra le attrazioni più amate dai visitatori e dalla gente del posto. Come per molte altre località affacciate sul lago, anche la storia di Riva è antica e ha attraversato epoche e dominazioni diverse, che ben si riflettono nell’architettura del borgo, una commistione di stili e influenze variegate, dallo stile barocco della Chiesa dell’Inviolata a quello industriale della Centrale idroelettrica. 

Paesaggi mozzafiato, pacifici borghi medievali, suggestioni storico-artistiche e un’ospitalità all’insegna della cura e del benessere. Il lago di Garda e le sue più belle località sono una meta ideale da raggiungere in treno, dimenticando l’auto a casa per trascorrere qualche giorno fra escursioni in bicicletta e passeggiate, o dedicandosi al trekking fra i boschi.

I tuoi viaggi iniziano bene con Trainline

Aiutiamo i nostri clienti in tutta Europa a realizzare oltre 125.000 viaggi al giorno.