TrenitaliaItaloThello
Nessun costo o commissione aggiuntivi

I nostri biglietti costano come quelli degli operatori ferroviari.

Confronta le offerte al momento della prenotazione

Trainline opera in 36 paesi e collabora con 144 compagnie ferroviarie e degli autobus.

Usa le tue carte fedeltà

E anche le carte sconto.

Paga con sicurezza

Accettiamo PayPal, PostePay e tutte le carte di credito internazionali.

Stazioni principali Modena
Compagnie Ferroviarie Trenitalia
Aeroporti Aeroporto Bologna
Trasporto pubblico Autobus urbani
Offerte biglietti per Modena

Offerte Trenitalia

Arrivare in treno a Modena è molto semplice e piacevole: questa graziosa e dinamica cittadina della pianura emiliana è infatti al centro di una fitta ed efficiente rete di collegamenti ferroviari regionali, che avvicina l’Emilia Romagna a Milano, Torino e a tutto il Nord Italia. La vicinanza a due importanti stazioni dell’Alta Velocità ferroviaria di nuovissima costruzione, quella di Bologna Centrale,e di Reggio Emilia AV Medio Padana, collega Modena anche a Roma, Napoli e a tutte le città toccate dall’Alta Velocità, rendendola una meta ideale da visitare anche in un giorno, per scoprirne le gemme e le numerose eccellenze di vario tipo: dalla gastronomia all’industria automobilistica.

Visitare Modena

La stazione di Modena, si trova alle porte del centro cittadino ed è la principale stazione della città. Da qui passano anche molti autobus che collegano la stazione con tutto il resto del territorio. Modena gode di un fitto traffico ferroviario che la unisce al resto del territorio della Pianura padana, con più di 50 treni che partono ogni giorno per Bologna, più di 40 collegamenti con Milano e altrettanti con Firenze.

La maggior parte dei treni sono convogli del servizio regionale, che non prevedono prenotazione del posto e permettono di viaggiare a prezzi molto contenuti e in tempi brevi. Chi arriva invece da più lontano e viaggia con l’Alta Velocità trova i collegamenti con Modena dalle stazioni di Bologna o Reggio Emilia AV. Si può viaggiare da Roma a Modena in treno, in 2h40min* circa, utilizzando l’Alta Velocità con cambio a Bologna, mentre si può arrivare a Milano da Modena in treno, in 1h40min circa. Prenotando con anticipo, è possibile spendere anche solo 20 euro per un viaggio in prima classe.

 

Offerte treni per Modena 

Ci sono diversi modi in cui puoi trovare biglietti del treno economici per Modena per aiutarti a risparmiare denaro ed esplorare la città emiliana. Sia che tu stia prendendo un treno per lavoro o per piacere, il nostro pianificatore di viaggio può aiutarti a trovare i biglietti dei treni ad alta velocità, Intercity e treni regionali al miglior prezzo disponibile per i giorni in cui vuoi viaggiare.

Per trovare le migliori offerte dei biglietti dei treni per Modena sul sito o l’app Trainline puoi:

  • Selezionare il filtro “meno cari” al momento della ricerca del biglietto, questo ti permette di trovare sempre il prezzo più basso disponibile per la tratta selezionata;
  • Aggiungere al tuo account Trainline le carte sconto e fedeltà come CartaFRECCIA, ItaloPiù, Carta Verde e Carta Argento così da poter immediatamente visualizzare i prezzi scontati;
  • Consultare le offerte attive al momento come l’offerta A/R in giornata, A/R weekend, 2x1 e famiglia: offerte Trenitalia, offerte Italo.

In generale, per acquistare i tuoi biglietti del treno al miglior prezzo, consigliamo di prenotarli con almeno 28 giorni di anticipo. I prezzi più convenienti sono disponibili per posti limitati e quindi per le tratte popolari come Modena - Bologna e Modena - Firenze è bene prenotare in media 3 mesi prima per godere di queste tariffe speciali.

Consigliamo anche di guardare i prezzi delle classi comfort superiori come la prima classe dei treni Frecciargento, Frecciabianca e Intercity, la classe Premium dei treni Frecciarossa e la classe Comfort dei treni Italo perché è spesso possibile trovare biglietti a prezzi davvero vantaggiosi.

Vuoi consigli più pratici su come risparmiare sui biglietti del treno? Controlla la nostra pagina biglietti del treno low cost

 

Il trasporto pubblico a Modena

Modena possiede un piccolo aeroporto per voli charter e privati, ma la maggior parte delle persone che scelgono di arrivare in aereo atterrano nel vicino aeroporto di Bologna. Da lì è semplice, grazie all’autobus navetta Aerobus, arrivare alla stazione di Bologna Centrale in circa 20 minuti, e prendere il primo treno diretto alla stazione di Modena.  Muoversi a Modena in autobus è comodo per chi ha bisogno di spostarsi in periferia. L’azienda dei trasporti pubblici, SETA, gestisce circa 20 diverse linee, la maggior parte delle quali transita per la stazione ferroviaria. Il biglietto di corsa semplice costa 1,50 euro ma le soluzioni sono molte per chi ha bisogno di effettuare più di una corsa. Molte linee d’autobus congiungono Modena ad alcuni comuni limitrofi quali Correggio, Carpi, Sassuolo. Non esistono linee autobus notturne dedicate.

Muoversi a Modena in taxi è la soluzione più adatta per chi trasporta molti bagagli, non può camminare o ha bisogno di muoversi in orari durante i quali i trasporti urbani non sono garantiti. Data la dimensione raccolta della città, il taxi è un’alternativa comoda all’auto propria, specie per liberarsi dall’obbligo di trovare un parcheggio. Per una corsa in taxi dalla stazione al centro si spendono circa 10 euro. Non è conveniente usare il taxi per le lunghe percorrenze extraurbane, perché il servizio di trasporto ferroviario, abbinato a quello degli autobus è in grado di coprire gli stessi tragitti ad un costo decisamente inferiore.

Muoversi a Modena in bici è una scelta quasi obbligata per vivere come i veri modenesi. La bicicletta è una parte fondamentale del paesaggio urbano, da queste parti. La pianura si presta perfettamente a lunghe pedalate e le piste ciclabili sono un elemento pienamente integrato nell’urbanistica modenese. Le bici possono essere anche facilmente trasportate in treno, per una comodità ancora maggiore. A Modena esistono molti parcheggi custoditi di biciclette, e un servizio di bike sharing comunale che permette di noleggiare il veicolo e parcheggiarlo o riconsegnarlo in stazioni di sosta apposite. 

Cosa vedere a Modena

Per visitare Modena, un itinerario a piedi che parte dalla stazione centrale verso il centro è un’ottima idea per ammirare l’architettura e lo stile medievale che caratterizza l’intera città. Immettendosi a piedi verso il centro, basta camminare poco più di una decina di minuti per imbattersi subito in uno dei più importanti monumenti cittadini, il palazzo Ducale, antica sede della Corte Estense e, successivamente, dimora della prestigiosa Accademia militare di Modena. Si tratta di uno dei più lussuosi palazzi del ‘600 esistenti in Italia, e alcune cronache raccontano che a supervisionare il progetto fu, tra gli altri, il grande Gian Lorenzo Bernini.

Dal palazzo Ducale, proseguendo la passeggiata si può optare per uno dei bei caffè cittadini per provare la colazione alla modenese, a base di cappuccino e gnocco fritto, una golosa pasta di pane fritta condita con salumi e formaggi del luogo. Una delizia irresistibile, ma è solo la prima della giornata perché da queste parti la gastronomia è una continua tentazione a ogni pasto. 

Andando avanti si arriva al complesso di monumenti più affascinante di Modena: il Duomo, piazza Grande e la Ghirlandina, dichiarati dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’umanità. La cattedrale ha più di 900 anni, la prima pietra fu posta infatti nel 1099. È uno straordinario esempio di arte romanica e la sua affascinante storia è legata alla volontà della cittadinanza di costruire il proprio tempio religioso in città per ospitare le spoglie di San Geminiano, patrono del luogo. Non fu perciò commissionato da re o famiglie, ma dai cittadini stessi, motivo per cui Dario Fo lo ribattezzò “il tempio degli uomini liberi” in uno spettacolo dedicato proprio al Duomo. La Ghirlandina è invece la torre dei modenesi, l’antica torre campanaria che regala una vista mozzafiato su tutta la città e sulla sottostante piazza Grande, dove i modenesi si affollano fin dall’antichità, luogo di mercato, tribuna politica e teatro delle sentenze, fulcro dell’intera vita cittadina.

I tuoi viaggi iniziano bene con Trainline

Aiutiamo i nostri clienti in tutta Europa a realizzare oltre 125.000 viaggi al giorno.