Prenota i tuoi biglietti con Trainline

  • Compara le offerte di Trenitalia, Italo e altre compagnie in un solo clic
  • Prenota online, evita la fila e porta i tuoi e-tickets sempre con te 
  • Pagamenti sicuri e senza spese di prenotazione

Trenitalia ItaloThello + altri

 

Facilmente raggiungibile in treno dalle grandi città del nord Italia, la città di Aosta, capoluogo che dona il nome all’omonima Valle, è il punto di partenza ideale per un viaggio di benessere alla ricerca del relax necessario a ritemprare corpo e mente. Uno dei vantaggi della Valle d’Aosta è che si tratta di una regione dalle dimensioni contenute: la si può attraversare usufruendo della rete ferroviaria regionale o dei pullman, dedicandosi contemporaneamente ai piaceri dell’arte, della cultura e dello sport. Ecco alcuni consigli per viverla al meglio.

Aosta, capitale delle Alpi e crocevia d’Europa

Sai che puoi ritrovare la storia dell’antico impero romano fra le Alpi? Ad Aosta è possibile! Un antico centro che conserva intatte molte vestigia dell’età augustea: archi, porte, l’area del criptoportico forense e la facciata di un antico teatro che poteva ospitare circa tremila persone. A lungo fu definita proprio la “Roma delle Alpi”, ancora prima che vi si trasferisse il noto commissario Schiavone. Chi ha apprezzato l’interessante serie TV con protagonista l’attore Marco Giallini riconoscerà alcuni resti fra i quali il commissario si abbandona ai malinconici dialoghi con sua moglie. Aosta è il punto di partenza di molti dei percorsi che ti portano a esplorare i luoghi più affascinanti della regione, perfetti per dedicarsi al piacere e al benessere o alla scoperta della storia nelle sue tante epoche. Ma Aosta stessa, da anni costantemente prima in tutte le classifiche italiane per qualità della vita, vale un soggiorno esplorativo. Per chi desidera dormire in città le offerte non mancano: fra gli hotel più amati dai viaggiatori per il rapporto qualità/prezzo c’è l’hotel Milleluci, appena fuori dal centro. Un albergo a conduzione familiare di alta qualità, molto apprezzato per la spa, con sauna e bagno turco, e per la piscina scoperta circondata dagli alberi, che in estate regala l’emozione di un bagno alpino fra panorami mozzafiato. L’hotel offre una colazione arricchita dai prodotti tipici del luogo, fra cui gli immancabili formaggi valdostani.

Come arrivare in treno: Aosta è capolinea delle linee per Ivrea (raggiungibile in poco meno di un'ora) e Chivasso (distante circa un'ora e 20 minuti). Il viaggio da Torino dura poco più di 2 ore, con un cambio a Ivrea. Oltre che dalla stazione centrale, la città è servita dalle stazioni di Aosta Istituto e Aosta Viale Europa, ma è quella principale a essere meglio posizionata per una visita a questa bella città. Il piccolo centro valdostano, infatti, possiede un interessante e pittoresco centro storico, che dalla stazione dista appena 10 minuti a piedi.

Stazione di arrivo: Aosta 

I nostri consigli su dove alloggiare a: Aosta

Fra Chatillon e Saint-Vincent, coccole e mondanità

Ad appena venti minuti di treno da Aosta, la località di Chatillon, vicina alla più famosa Saint Vincent, raggiungibile con una passeggiata, è la base ideale per riposare tra un’escursione alpina e l’altra e per dedicarsi alle coccole e al benessere. È questo il tipo di accoglienza offerto per esempio dall’hotel La Rocca Sport & Benessere, fra i primi della zona per gradimento degli ospiti. Un albergo elegante che mette a disposizione non soltanto camere ampie e confortevoli, ma una gradita serie di comodità per gli sciatori (asciuga scarponi e deposito sci) e un centro benessere collegato all’hotel Le Rêve Club Sport et Bien-être, in cui trascorrere ore ritempranti fra piscina, vasca idromassaggio, sauna e i numerosi massaggi e trattamenti di bellezza disponibili. La stessa stazione ferroviaria serve anche Saint-Vincent, una delle località mondane più conosciute della regione, sicuramente famosa per il suo casinò che ogni anno attira, secondo le statistiche, circa 40mila visitatori, ma anche per il Carnevale che vede grandi e piccoli sfilare in maschera lungo le strade del paese. Tutto da ammirare il gioiello Belle Époque del Grand Hotel Billia, fra gli hotel più lussuosi in Italia, un tempo meta dei viaggiatori che sceglievano Saint-Vincent per le cure termali, direttamente collegato al Casino de la Vallée. Il centro benessere L’Eve, ricavato nelle antiche cantine del Billia, rappresenta un’eccellenza nel territorio valdostano, e sfrutta non l’acqua termale, bensì quella delle sorgenti di alta montagna, ricavata per dar vita a un percorso rigenerante composto di vari trattamenti, fra cui docce emozionali e la famosa nebbia fredda, una doccia nebulizzata e aromatizzata che promette un benessere sensazionale.

Come arrivare in treno: puoi viaggiare in treno da Torino a Saint Vincent in circa 2 ore, con un cambio a Ivrea. 

Stazione di arrivo: Aosta

I nostri consigli su dove alloggiare a: Saint-Vincent

Courmayeur, un centro esclusivo per tutte le stagioni

Quasi al confine con la Francia, a pochi minuti di autobus da Pre Saint Didier, in una valle affacciata sul maestoso Monte Bianco, sorge Courmayeur, una delle località più esclusive della zona. D’inverno è una meta sciistica fra le più attrezzate d’Europa, d’estate un luogo in cui lasciarsi avvolgere dalla pace e dal silenzio. Courmayeur è un paradiso per chi ama gli sport invernali o le passeggiate di montagna: obbligata una visita al Giardino Alpino Saussurea, con le sue tante varietà di fiori e piante alpine, molto apprezzato anche dai bambini grazie al parco giochi. Per dormire, Courmayeur ha a disposizione numerose soluzioni. Se avete deciso di regalarvi un sogno, vale la pena di provare Villa Novecento Romantic Hotel, un boutique hotel con centro benessere e palestra che vi cullerà in atmosfere d’altri tempi, rigenerando corpo e mente in armonia. 

Come arrivare in treno: la stazione ferroviaria di Pres Saint Didier non è più in funzione, ma puoi raggiungere tranquillamente Aosta in treno e proseguire in pullman verso Courmayeur. La tratta in autobus dura circa un'ora, con partenze regolari appena usciti dalla stazione centrale.

Stazione di arrivo: Saint-Vincent

I nostri consigli su dove alloggiare a: Courmayeur

Se siete in cerca di riposo, di silenzio, di piccoli grandi dettagli per deliziare il corpo e lo spirito, se avete bisogno di lasciare a casa i pensieri superflui e di guardare il mondo da un’altra prospettiva, la Valle d’Aosta è una miniera di scoperte e di piaceri. Tutti facilmente raggiungibili, tutti pronti a farvi innamorare grazie a una cultura dell’ospitalità che da queste parti si traduce in sapienza, gentilezza e generosità.

Inizia la tua ricerca ...