• Cinque Terre

  • Taranto

  • Pompei

  • Matera

  • Trapani

  • Costa Azzurra

1. Alle Cinque Terre da Milano e Torino

Le Cinque Terre sono una delle località più affascinanti d'Italia dal punto di vista paesaggistico: la case variopinte e i porticcioli di Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore, il blu intenso del Mar Ligure e i profumi tipici della vegetazione costiera scatenano sempre forti emozioni a ogni visita. Puoi di certo pensare di esplorare questo incredibile scenario nel periodo di Pasqua: è probabile infatti che tu incontri un clima già mite e invitante, specie se ti sposti dalle grandi città del nord. Da Milano partono alcune corse dirette per Monterosso che ti permetteranno di arrivare alle Cinque Terre in circa tre ore. Hai comunque a disposizione soluzioni altrettanto comode cambiando a Genova o La Spezia, che aggiungeranno trenta minuti ai tuoi tempi di viaggio. Da Torino, la soluzione migliore è arrivare a Genova e poi proseguire, più o meno con gli stessi tempi di percorrenza. Una volta a destinazione, puoi utilizzare i treni regionali Cinque Terre Express per spostarti di paese in paese oppure muoverti lungo i tanti sentieri e percorsi panoramici che hanno reso celebre la zona.

2. A Taranto da Roma

Se per le tue vacanze di Pasqua hai pensato a un luogo che rappresenti il sud e le sue tradizioni, puoi scegliere Taranto, che nel corso della Settimana Santa diventa un autentico crocevia di eventi e celebrazioni. Una meta facile da raggiungere anche in treno: da Roma infatti puoi arrivare nella città dei Due Mari in modo molto comodo. Un treno Alta Velocità e due Intercity compiono il tragitto diretto rispettivamente in cinque e in sei ore e trenta minuti. In alternativa puoi sfruttare le corse veloci per Napoli e Bari e poi cambiare per Taranto, senza dilatare troppo i tuoi tempi di viaggio. Taranto ha un fascino particolare durante il periodo pasquale: il Giovedì e il Venerdì Santo puoi seguire le due processioni religiose che caratterizzano la tradizione cittadina. Prima sfilano i penitenti - chiamati in dialetto i "Pappamusci" - poi è la volta della Processione dei Misteri, animata da figuranti in costume e scandita dal suono della "troccola", lo strumento di legno e metallo trasportato lungo tutto il percorso.

3. A Pompei da Roma e Firenze

Il ponte pasquale è sempre un'ottima occasione per organizzare un viaggio in cui scoprire qualche bellezza storico-artistica in modo più approfondito. Se hai deciso di spostarti in treno Pompei, col suo incredibile patrimonio archeologico, rappresenta una meta da non perdere; la cittadina è ben collegata a Napoli: è dunque facile raggiungerla anche da altre città. Da Roma, ad esempio, non impiegherai più di due ore effettive di viaggio, grazie ai tanti convogli veloci che mettono in comunicazione la capitale e il capoluogo campano; anche Firenze può essere un buon punto di partenza: da Santa Maria Novella arriverai a Pompei in circa quattro ore. Avrai tutto il tempo che ti serve, quindi, per esplorare i resti archeologici della città romana distrutta dall'eruzione del Vesuvio: potrai passeggiare tra le splendide domus, il teatro, i templi e ammirare i mosaici e gli affreschi riportati alla luce, scoprendo così una miriade di tesori artistici che conservano ancora intatto il loro antico fascino.

4. A Matera col Freccialink

Un altro modo di passare una Pasqua al caldo all'insegna della bellezza di casa nostra è visitare Matera. Puoi organizzare la tua gita nella città dei Sassi senza bisogno dell'auto: è infatti attivo Freccialink, il servizio di bus navetta diretto che collega la località lucana alla stazione di Salerno, raggiunta dai treni alta velocità. Un viaggio di circa tre ore che ti lascerà tempo per scoprire gli angoli più suggestivi di quella che è stata la Capitale Europea della Cultura 2019. A Matera hai infinite opportunità per ammirare le tante bellezze che la caratterizzano: nel periodo pasquale poi i giochi di luce, organizzati il Giovedì Santo nell'area dei Sassi e della Gravina, e la tradizionale Via Crucis possono rendere ancor più emozionante la tua permanenza. La Pasqua a Matera è inoltre una ghiotta occasione per assaggiare alcune delle prelibatezze gastronomiche locali.

5. A Trapani per la Processione dei Misteri

Nelle regioni del Sud Italia ha tante opportunità - nel periodo di Pasqua - di coniugare la voglia di trascorrere qualche giorno al caldo, in pieno relax, con la scoperta di tradizioni tanto radicate quanto coinvolgenti. Trapani in tal senso è una meta speciale: la località siciliana è infatti teatro di un'incredibile Processione dei Misteri, un rito che nasce nel XVI secolo e che ancora oggi anima l'intera città. Puoi organizzare il viaggio in modo da seguire tutte le manifestazioni che caratterizzano la Settimana Santa trapanese: ti consigliamo di raggiungere in autobus la città, provenendo da Palermo oppure da Mazara del Vallo e Marsala. Il fulcro dell'intero rito è come detto la Processione dei Misteri: venti sculture di legno e sughero - i Gruppi Sacri - sfilano ininterrottamente per 24 ore tra il Venerdì Santo e il Sabato: un'esperienza davvero intensa da vivere, che tu sia devoto o meno.

6. Marsiglia e la Costa Azzurra da Milano e Genova

Per goderti una Pasqua al caldo, in luoghi ricchi di fascino ed eleganza, concediti uno sconfinamento in Francia e organizza un tour della Costa Azzurra. Puoi arrivare in treno a Nizza o Marsiglia e da lì spostarti alla scoperta delle località più suggestive della zona. Da Genova hai varie soluzioni per raggiungere Nizza in circa tre ore, sia con corse dirette sia con un cambio a Ventimiglia; con altre due ore e mezzo di viaggio puoi arrivare anche a Marsiglia. Da Milano invece puoi raggiungere le due città rispettivamente in quattro ore e quarantacinque minuti e in circa sette ore e trenta minuti. L'infinità di suggestioni che questo celebre tratto di costa francese può regalarti è davvero incredibile: oltre alle due città già segnalate, Saint-Tropez, Cannes, Cassis e La Ciotat, Saint-Raphael sono destinazioni che renderanno il tuo viaggio spettacolare, abbinando alla bellezza dei paesaggi una spiccata vocazione artistica e culturale, oltre a interessantissimi spunti gastronomici. I nostri consigli ti sono piaciuti? Hai trovato idee stimolanti per organizzare la tua gita di Pasqua? Non serve immaginare mete troppo complicate da raggiungere: anche in treno hai molte opportunità di visitare splendide località e conoscere qualcosa di nuovo, impiegando solo qualche ora di tragitto per spostarti dai più importanti scali italiani verso destinazioni affascinanti. E se continui a seguire i nostri consigli sul blog, avrai ancora più spunti per i tuoi prossimi viaggi.