1) Spiaggia di Monterosso, Cinque Terre

Monterosso al Mare è tra i borghi delle Cinque Terre l’unico ad avere una spiaggia sabbiosa. Le spiagge a Monterosso in realtà sono ben due: la più piccola si trova nel centro storico, mentre la seconda nel quartiere più recente del paese, dove si trova anche la stazione ferroviaria. Questa spiaggia è molto ampia, attrezzata con ombrelloni, numerosi bar e ristoranti. Potrai esplorarla a piedi, arrivando fino alla famosa Statua del Gigante, un suggestivo Nettuno parte della struttura di una sala da ballo bombardata durante la seconda guerra mondiale che oggi crea un romantico scorcio da ammirare dalla riva. Potrai poi continuare l’esplorazione della spiaggia e delle calette circostanti a nuoto, noleggiando un kayak, un gommone oppure ancora scegliendo un tour sul gozzo, la tipica barca ligure. Dal paese partono anche splendidi sentieri panoramici per raggiungere Vernazza, per visitare il Convento dei Cappuccini o il Santuario di Soviore, un luogo di pace e meditazione da cui si gode di una splendida vista dall’alto sull’intera baia.

Raggiungere Monterosso al Mare in treno è semplice: una volta giunto a destinazione, in circa 3 ore, la stazione si trova proprio di fronte alla spiaggia! Il treno ti sarà anche utile in caso tu voglia visitare gli altri borghi delle Cinque Terre, che si trovano sulla stessa linea ferroviaria.

2) Spiaggia di Varigotti, Finale Ligure

Sulla riviera di Ponente si trova un posto speciale: la spiaggia di Varigotti, a due passi da Finale Ligure. La sua spiaggia è fine e ghiaiosa, lunga e ideale per passeggiare. Per via del suo mare cristallino è stata recentemente insignita della Bandiera Blu, ma la sua particolarità è lo splendido scorcio di casette colorate affacciate sulla spiaggia, dalla tipica architettura di borgo marinaro. I loro colori, dal giallo ocra al rosa al rosso, sono ancora più suggestivi se ammirati al tramonto, e in particolar modo in bassa stagione, quando la spiaggia non è ancora attrezzata e affollata di ombrelloni, rendendo Varigotti un vero paesaggio da cartolina,

Per raggiungere Varigotti da Torino potrai prendere un treno per Finale Ligure. Il viaggio dura dalle 2h e 30 min alle 3 ore e dalla stazione potrai proseguire con un autobus per poche fermate.

3) Spiaggia di Levanto, La Spezia

Situata proprio a ridosso del Parco Nazionale delle Cinque Terre, la spiaggia di Levanto è ampia e sabbiosa. Rimasta un borgo ligure tradizionale e non troppo turistico, Levanto ha diversi punti di interesse: il paese ha un fascino tipico, con le caratteristiche barche tirate in secca sul bagnasciuga, l’inconfondibile profilo con il campanile e il castello, il belvedere e i suoi scorci pittoreschi. Ma la particolarità di Levanto è la sua posizione, spesso battuta dal vento, che crea onde notevoli e mareggiate: per questo la sua principale attrattiva è senza dubbio il surf, tanto da renderla negli anni punto di riferimento per molti surfisti non solo d’Italia ma anche d’Europa. Perciò che tu sia un appassionato della tavola oppure alle prime armi, Levanto è sicuramente il posto giusto per te: sono tante le surf school che noleggiano l’attrezzatura e offrono lezioni per ogni livello. Se invece sei in cerca di relax, la spiaggia è perfetta per passeggiare e godersi le peripezie dei surfisti tra le onde!

Levanto è piuttosto comoda da raggiungere da Torino: il treno cambia a Genova e ti permetterà di raggiungere la tua destinazione in circa 3 ore.

4) Spiaggia di San Fruttuoso - Camogli, Genova

Proseguendo lungo la costa, giungiamo in provincia di Genova, a Camogli, una cittadina deliziosa, con tanto di porticciolo, piazzetta e lungomare punteggiato di bar e ristorantini; la spiaggia del paese è molto pittoresca, con le case colorate e la chiesa che si affaccia direttamente sul mare. Tuttavia, in battello potrai raggiungere un’altra spiaggia, davvero speciale: si tratta della spiaggia di San Fruttuoso, che forse avrai sentito nominare per via della celebre e bellissima Abbazia patrimonio Unesco ospitata dalla baia. La spiaggia di San Fruttuoso è piuttosto piccola e sassosa, ma le sue acque sono limpidissime e la natura circostante davvero magnifica. Non per niente fa parte del Parco Naturale Regionale di Portofino! In alternativa al battello, potrai anche raggiungerla a piedi, con una passeggiata che ti permetterà di ammirare scorci della costa da inaspettati punti di vista.

Il viaggio in treno da Torino, con cambio a Genova, dura all’incirca 2h e 30 min ore e la stazione di Camogli è proprio in centro al paese, vicino all’imbocco del sentiero per San Fruttuoso.

5) Spiaggia di Sestri Levante

Sestri Levante è una delle località di mare più suggestive dell’intera costa ligure. Il borgo è molto carino e vivace, ma sono le sue spiagge a dare a questa cittadina un’aria decisamente magica. Sì, perché Sestri Levante di spiagge ne ha ben due, divise tra loro da un promontorio. Anche i nomi delle due spiagge contribuiscono all’atmosfera unica di Sestri Levante: la più piccola e riparata, rivolta a sud, si chiama Baia del Silenzio, ed è famosa per aver accolto nei secoli personaggi storici come Goethe; mentre la Baia delle Favole, rivolta ad ovest e dunque perfetta per godere del tramonto, è più ampia, sempre sabbiosa e perfetta per trascorrere spensierate e “favolose” giornate di mare. Qui troverai anche un porticciolo turistico e numerosi esercizi commerciali, bar e ristoranti.

Sestri Levante è una delle località più accessibili della Riviera Ligure ed è raggiungibile in treno da Torino, cambiando a Genova, in circa 2h e 30 minuti di viaggi