1. Firenze

  2. Napoli

  3. Bologna

  4. Castel Gandolfo

  5. Lago Bolsena

  6. Bracciano

  7. Villa d'Este

Sono tantissime le destinazioni che puoi raggiungere in treno partendo dalla capitale italiana. Che sia il giorno di Pasqua, quello di Pasquetta o anche un altro giorno di ferie del periodo pasquale puoi dedicare una giornata alla visita di luoghi incantevoli alle porte di Roma o raggiungibili con non più di due ore di treno. La parola chiave per la tua gita fuori porta a Pasqua è il treno. Ti proponiamo sette destinazioni raggiungibili in treno partendo da Roma.

  1. Trascorri la domenica di Pasqua a Firenze

Una delle mete che ti suggeriamo per trascorrere una giornata fuori porta a Pasqua è Firenze. La città di Firenze è facilmente raggiungibile in treno dalla stazione Termini e Tiburtina in meno di due ore di viaggio. I treni sono molto frequenti anche nei giorni di festa. Puoi prenotare una delle Frecce oppure Italo. Firenze è sempre una bellissima città da visitare e la domenica di Pasqua puoi assistere al famoso scoppio del carro in piazza Duomo.

Questa è un’abitudine che fa parte delle tradizioni pasquali fiorentine. Risale al tempo delle crociate e consiste nel far trasportare da buoi un carro fino in Piazza Duomo. Un filo connette il carro all’altare maggiore e si fa scorrere una colombina con una micca accesa per incendiare il carro e i fuochi che ci sono al suo interno. Firenze è un’ottima meta da raggiungere in giornata da Roma anche perché la stazione di Santa Maria Novella si trova in centro e non dovrai prendere nessun altro mezzo per visitare i maggiori luoghi di interesse.

  1. Trascorri una giornata a Napoli tra le tradizioni pasquali

Un’altra meta che ti consigliamo per una gita fuori porta nelle vacanze pasquali è al sud di Roma: Napoli. Anche il capoluogo campano è facilmente raggiungibile con il treno da Roma. Puoi partire dalla stazione Termini o da Tiburtina, puoi decidere di prendere una delle Frecce o Italo. La stazione centrale dei treni di Napoli si trova a poca distanza dai punti di maggiore interesse tra cui il lungo mare della città, luogo ideale per una passeggiata primaverile nella domenica di Pasqua o nel lunedì di Pasquetta.

La città di Napoli è ricca di tradizioni pasquali ed è davvero molto suggestivo recarsi in questo periodo dell’anno. Sono molto sentite le processioni e una molto particolare si svolge proprio nel periodo pasquale nel quartiere del Vomero. I fedeli del quartiere portano in spalla 4 statue tra cui quella di Gesù risolto. Arrivati nella piazzetta principale si svolge la messa. Oppure, nel giorno di Pasquetta si svolge la processione dei fujènti, fedeli vestiti di bianco e scalzi come voto alla Madonna. E non dimenticarti delle bontà culinarie che puoi assaggiare a Napoli come il casatiello.

  1. Roma Termini – Bologna, una giornata in Emilia Romagna

Il giorno di Pasqua o, anche quelli precedenti e successivi, sono una buona occasione per fare una gita fuori porta. Dalla stazione di Roma Termini sono tante le destinazioni che puoi raggiungere con due ore di treno. Una di queste è Bologna in Emilia Romagna. Ci sono circa dieci treni Italo al giorno che partono da Termini a in due ore arrivano alla stazione centrale di Bologna.

Arrivare con il treno a Bologna significa poter visitare il centro della città senza dover prendere nessun altro mezzo di trasporto. Visita il centro storico, le chiese, immergiti nelle bontà culinarie della città bolognese. È davvero tutto a portata di mano. Con il clima primaverile sicuramente passeggiare tra le vie di Bologna sarà molto piacevole, devi solo prenotare il tuo biglietto del treno.

  1. Una giornata a Castel Gandolfo per trascorrere la Pasqua tra le ville dei Papi

Dalla capitale italiana puoi raggiungere tantissime località molto interessanti in provincia di Roma come per esempio Castel Gandolfo, il borgo dei Papi. La stazione di Castel Gandolfo non è molto grande ma ha collegamenti diretti con Roma Termini tutti i giorni. La linea di Trenitalia che collega Roma Termini con Castel Gandolfo è la FL4a. La distanza percorsa è di circa 20 km. La stazione dei treni di Castel Gandolfo si trova in basso rispetto al centro del paese. La strada che divide la stazione dal borgo è percorribile a piedi.

Da non perdere, ovviamente, le ville dei Papi. Le ville pontificie, le ex residenze estive dei Papi, rendono il borgo di Castel Gandolfo famoso in tutto il mondo. Queste ville fanno parte dei Musei Vaticani ed è infatti possibile acquistare un biglietto unico che ti permette di visitare i musei e le ville ad un prezzo scontato. I giardini e la vista sul lago rendono il borgo di Castel Gandolfo davvero unico ed una meta perfetta per trascorrere una giornata fuori porta nel periodo pasquale.

  1. Trascorri la giornata di Pasqua sul lago di Bolsena

Da Roma è possibile raggiungere in treno tantissimi laghi tra cui quello di Bolsena. La giornata di Pasqua o quella di Pasquetta sono perfette per una giornata fuori porta proprio in questa località. Le stazioni ferroviarie più vicine a Bolsena sono quella di Viterbo (30 km), Orvieto (24 km) e quella di Montefiascone-Zepponami (16 km). Da queste stazioni ferroviarie è possibile trovare autobus di linea che portano direttamente al centro di Bolsena.

Essendo il lago molto grande vale la pena fare un tour in barca. Ne vengono organizzati tanti durante tutte le stagioni come quelli della compagnia Naviga Bolsena. Prenditi un break dalla capitale e decidi di trascorrere la Pasqua in maniera differente.

  1. Pasqua a Bracciano: goditi il relax sul lago

Bracciano è un’altra località che è caratterizzata dal un bellissimo lago raggiungibile in treno da Roma. Il lago di Bracciano si trova in un’ottima posizione, a metà strada tra Roma e Viterbo ed è facilmente raggiungibile in treno. È un luogo di relax in cui poter trascorrere la domenica di Pasqua o il lunedì di Pasquella in famiglia.

Per raggiungere il lago di Bracciano basta prendere il treno da Roma, linea FR3 direzione Viterbo o Bracciano. Puoi prendere il treno da diverse: stazioni Roma Tiburtina, Trastevere, San Pietro e Valle Aurelia. Il viaggio dura circa 40 minuti e la stazione dei treni di Bracciano si trova in alto rispetto al lago, nella zona del centro cittadino.

  1. Una giornata a Tivoli alla scoperta di Villa d’Este

Una destinazione facilmente raggiungibile da Roma nel giorno di Pasqua o di Pasquetta è Tivoli. Dedica la giornata alla visita della bellissima Villa d’Este, patrimonio dell’Unesco. Tivoli è facilmente raggiungibile in treno da Roma. Dalla stazione dei treni di Tiburtina puoi prendere il treno della linea Roma-Avezzano-Pescara e scendere alla fermata Tivoli. Il viaggio da Roma Tiburtina dura un’ora.

Sono tante le destinazioni che puoi raggiungere da Roma in treno per trascorrere la giornata di Pasqua. A te la scelta. Ricorda di prenotare il biglietto del treno in anticipo sul sito.