Giorno Uno - Londra

Arrivare a Londra è facile da qualsiasi parte del mondo! Se atterri negli aeroporti di Gatwick o di Heathrow, puoi arrivare in centro comodamente in pullman: da Gatwick alla stazione di Londra Victoria , ad esempio, la durata del viaggio è di circa 45 minuti, mentre partendo da Heathrow raggiungi il centro storico in poco meno di un'ora. Un'altra buona soluzione è il treno che parte dall'aeroporto di Luton o lo Stansted Express da quello di Stansted. Dopodiché per orientarsi un po' in città potrebbe essere utile e piacevole intraprendere una crociera sul Tamigi o un tour panoramico a bordo di un classico bus a due piani.

Nel tuo secondo giorno londinese ti attendono le principali attrazioni, dal Big Ben alla Torre di Londra, dal Palazzo di Westminster al London Eye. Se ami l'arte non perderti le magnifiche collezioni della National Gallery, della Tate Modern o del British Museum, veri e propri scrigni della cultura. In serata poi una birra al Covent Garden, due passi a Trafalgar Square e una cenetta nello storico quartiere di Chianatown ti faranno conoscere l'aspetto più rilassante di questa metropoli che sembra non dormire mai.

Sei un'amante dell'avventura? Per il tuo terzo giorno a Londra potresti fare un giro in kayak lungo il Tamigi, un tour in elicottero o intraprendere una gita a Greenwich, per vivere l'adrenalina del bungee jumping. Una scelta più tranquilla, ma originale è anche il Museo della Scienza: ti lascerà a bocca aperta con i suoi 300.000 reperti, tra cui il primo motore a vapore. A Londra potresti anche visitare i leggendari studi della Warner Bros e rivivere l'indimenticabile saga di Harry Potter o trascorrere una serata in compagnia di Shakespeare nello storico teatro The Globe.

Giorno Quattro - Parigi

Parigi è la seconda tappa di questo fantastico itinerario! Un viaggio da Londra a Parigi dura meno di due ore e mezzo. I treni ad alta velocità Eurostar partono regolarmente dalla stazione di Londra St Pancras e arrivano alla stazione di Paris Gare du Nord. In poco tempo la "Ville lumière" saprà subito coinvolgerti con il suo innegabile fascino. Imperdibile sarà la visuale dalla Torre Eiffel al tramonto o dalle alture di Montmartre con i suoi scorci e le botteghe degli artisti. La sera, concediti uno spettacolo al Moulin Rouge, due passi agli Champs Élysées o un po' di musica dal vivo in qualche localino jazz del Quartiere Latino.

Se non vuoi rinunciare all'esercizio fisico puoi esplorare Parigi in bicicletta o in Segway. Oltre alle opere racchiuse nel Louvre e al Museo d'Orsay, con i famosi dipinti impressionisti, potresti scoprire qualche meta meno conosciuta, come il Museo del Medioevo, o perderti tra i profumi del Giardino Botanico, con le sue piante esotiche. E sul calar della sera fai tappa in qualche tradizionale bistrot del centro storico, per gustare le prelibatezze della gastronomia locale come le deliziose crêpe suzette.

Per la tua ultima mattinata a Parigi puoi rilassarti con un giro in battello sulla Senna tra le atmosfere ottocentesche del Canale Saint-Martin. Per un tuffo nel verde visita gli eleganti Giardini di Lussemburgo o il parco Buttes-Chaumont, che ospita un gran numero di specie ornitologiche e un'immensa varietà di fiori. E come dimenticare il parco di Disneyland? Un'opzione irrinunciabile se hai voglia di tornare bambino per qualche ora! Saluta la capitale francese con un bel calice di champagne e una passeggiata sul lungofiume... all'insegna del romanticismo più puro!

Giorno Sette - Amsterdam

A questo punto non ti resta che prendere un treno da Parigi ad Amsterdam, partendo sempre dalla stazione di Gare du Nord per raggiungere quella di Amsterdam Central. Il viaggio fino ad Amsterdam dura meno di 3 ore e mezzo. Dalla stazione centrale poi, molte delle principali attrazioni sono facilmente raggiungibili a piedi o con i mezzi pubblici. Al tuo arrivo in città potresti lasciarti ammaliare dalla magia del Museo Van Gogh o dalle grandiose opere di Rembrandt conservate al Rijksmuseum. Non perderti poi una tappa alla suggestiva Casa di Anna Frank, per toccare con mano la Storia.

Se il tempo lo permette, noleggia una bicicletta e inizia il tuo secondo giorno con una gita fuori porta al Kuekenhof, una rigogliosa distesa floreale che in primavera si tinge di mille colori. Preferisci qualcosa di più avventuroso? Un tour dei canali in canoa farà sicuramente al caso tuo! Nel pomeriggio immergiti nel quartiere bohemièn di NDSM Werf, sorto sulle strutture di un vecchio cantiere navale o goditi una fresca pinta di birra all’Heineken Experience. E dopo una cenetta lungo il canale avrai solo l'imbarazzo della scelta tra i mille locali della città, oppure un concerto al rinomato Concertgebouw: la notte è ancora giovane!

Dedica qualche ora al quartiere Jordaan, noto per le sue nove stradine storiche piene di negozi vintage, di boutique e di botteghe antiquarie. La torre A'DAM ti regalerà invece una bella veduta di Amsterdam e sarà un'ottima tappa per uno spuntino. Di sera infine non tralasciare un giro al De Wallen, noto anche come il "quartiere a luci rosse", pieno di pub e discoteche. Ora è il momento di salutare la città olandese. Un treno da Amsterdam Central all'aeroporto di Schipol, ti porterà a destinazione in soli 15 minuti.

Progettare un itinerario Londra - Parigi - Amsterdam in treno non potrebbe essere più semplice! E il nostro motore di ricerca ti sarà di grande aiuto per prenotare i biglietti, proponendoti fantastiche offerte e prezzi veramente concorrenziali!