1. Lago di Iseo e Monteisola

Questo splendido lago si trova vicino a Brescia, immerso in una natura mozzafiato. In mezz’ora di treno dal capoluogo arriverai a Sulzano, dove potrai fare una piacevole passeggiata tra le pittoresche case dei pescatori. Da qui numerosi traghetti dalla mattina fino a tarda sera ti permetteranno di raggiungere Monteisola, comune unico nel suo genere, perché costituito da un’isola collinare nel pieno centro dello specchio lacustre. Dall’approdo del traghetto, nel piccolo e caratteristico borgo di pescatori, percorsi di trekking di difficoltà variabile (dal più facile di circa un’ora e mezza a quello più avventuroso, di tre) ti permetteranno di raggiungere, attraversando paesaggi suggestivi e caratteristici centri abitati, la sommità del monte,dove sorge il Santuario della Ceriola.

2. Parco avventura alle porte di Milano

Che cosa c’è di meglio che passare una giornata con i tuoi bambini in un parco avventuroso costruito sugli alberi? A pochi minuti da Milano e a pochi passi dalla stazione ferroviaria di Rescaldina trovi uno dei maggiori parchi avventura della Lombardia. Tra sentieri naturali, ponti tibetani, salti nel vuoto e carrucole sospese sono tanti i percorsi da scegliere, tutti sicuri e adatti a ogni età.

E ti assicuriamo che non si divertiranno solo i bambini!

TREE EXPERIENCE

Via Pietro Nenni 11 – 20027 Rescaldina (MI)

www.treeexperience.it

3. Terme di San Pellegrino

Se vuoi dedicare una giornata al tuo benessere, una gita alle terme è sempre una scelta azzeccata! A Pochi chilometri da Bergamo puoi trovare uno dei complessi termali più antichi e prestigiosi d’Italia, dove sarai catapultato nel clima della belle époque tra soffitti, colonnati e affreschi dei primi del novecento. Il centro offre 6000 metri quadri di benessere con numerosi percorsi termali e diversi trattamenti di wellness.

QC Terme San Pellegrino

Viale della Vittoria, 53, 24016 San Pellegrino Terme BG, Italia

https://www.qcterme.com/it/san-pellegrino

Il tutto è facilmente raggiungibile con Bergamo con un ottimo servizio di bus.

4. Mantova e Sabbioneta

Esempi unici dell’urbanistica e dell’architettura rinascimentale italiana, Mantova e Sabbioneta sono patrimonio UNESCO dal 2008. Queste due città, che sorgono a pochi chilometri di distanza l’una dell’altra, rappresentano vivo esempio del sogno rinascimentale di costruire delle “città ideali”.

Mantova

Passeggiando per Mantova non si può che rimanere a bocca aperta: dal celebre Palazzo Te, simbolo della città, passando per il Palazzo Ducale, sede della Pinacoteca; dall’opera del Mantegna, Castel San Giorgio, fino all’incredibile Basilica di Sant’ Andrea progettata dal genio di Leon Battista Alberti, la città offre innumerevoli spunti per una giornata da dedicare alla cultura. Da non perdere è il Festival della Letteratura, grande evento di respiro internazionale che coinvolge la città ogni primo weekend del mese di settembre.

Sabbioneta

Sabbioneta è facilmente raggiungibile da Mantova e rappresenta il proseguo naturale del percorso che abbiamo iniziato nella corte dei Gonzaga. Qui i sovrani di Mantova hanno voluto edificare una città ideale, le cui proporzioni rispecchiano quelle dell’Uomo Vitruviano di Leonardo. Qui resterai incantato da monumenti come il Teatro Olimpico, il Palazzo Giardino e la Galleria degli antichi.

Il centro storico e i principali monumenti di Mantova sono facilmente raggiungibili dalla stazione. Da qui poi è possibile prendere l’autobus che porta a Sabbioneta.

5. Como e il Faro Voltiano

Questa perla sull’omonimo lago offre ai visitatori arte e natura. A Como potrai fare una passeggiata nelle eleganti vie cittadine e visitare Villa Olmo, un’imponente villa neoclassica che si affaccia sulle rive del lago. Impossibile poi non menzionare un illustre cittadino: Alessandro Volta. In città potrai visitare il Tempio Voltiano, sede di un museo dedicato al grande scienziato.

Brunate

A pochi passi dal centro e dalla stazione ferroviaria c’è una storica funicolare che collega Como a Brunate.  Salirai a 700 metri s.l.m. godendo di una vista spettacolare sul lago, ma non è tutto: con una semplice camminata arriverai al Faro Voltiano costruito nel 1927 a cento anni dalla morte di Volta. La torre è visitabile, e dalla sua sommità è possibile ammirare un panorama singolare e mozzafiato!

Como è facilmente raggiungibile in treno, con numerosi transiti da Milano nel corso della giornata. Acquista ora!

6. Leonardo Da Vinci e Milano

In cammino sulle orme dell’unico vero “uomo universale” del Rinascimento: Leonardo da Vinci. A Milano il segno del grande artista e scienziato è rimasto indelebile e per questo ti proponiamo un breve percorso a tema, adatto anche per introdurre i più piccoli a questa grande figura. Cominciamo con l’arte, visitando Santa Maria delle Grazie, nel cui refettorio si trova la celeberrima Ultima Cena. Vi si accede su prenotazione (link) e la durata massima della visita è di quindici minuti. A pochi passi dalla chiesa è possibile visitare un tesoro sconosciuto al grande pubblico: la vigna di Leonardo. È un antico vigneto, dono di Ludovico il Moro. Il genio ingegneristico di Leonardo è celebrato invece nel Museo della Scienza e della Tecnica, a soli 10 minuti a piedi da Santa Maria delle Grazie. Qui troverete modelli in scala dei più famosi progetti leonardeschi e numerose attività didattiche, tra cui molte adatte ai più piccoli, che vi regaleranno curiosità e spunti di approfondimento. Rimarrete affascinati!

Chiesa Santa Maria delle Grazie (a Milano in Piazza di Santa Maria delle Grazie): dal martedì alla domenica dalle 8.15 alle 19.00.

Vigna di Leonardo (a Milano in Piazza di Santa Maria delle Grazie): tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00.

Museo della Scienza e della tecnica Leonardo da Vinci (via San Vittore 21 a Milano): dal martedì alla domenica dalle 8.30 alle 18.30.

Santa Maria delle grazie è facilmente raggiungibile in Metropolitana, partendo da Milano Centrale Acquista ora!

7. Il parco della preistoria: Archeopark

Ti piacerebbe viaggiare nel tempo? Vorresti vivere per un giorno come i nostri antenati? L’Archeopark a Boario Terme ti permette di fare un salto nel passato, trascorrendo una piacevole giornata con i tuoi bambini. Attraverso attività multisensoriali, potrai sperimentare in prima persona la vita quotidiana in un villaggio di palafitte preistoriche: lavorerai l’argilla, accenderai il fuoco, scoprirai gli attrezzi degli antichi agricoltori e tanto altro. All’interno del parco è possibile anche visitare grotte con esempi di pitture rupestri riprodotte secondo le tecniche e i soggetti in uso all’epoca. L’ Archeopark si trova in provincia di Brescia nell’incantevole cornice della Valcamonica.

  1. Prima di tornare ti consigliamo anche fermarti ad assaggiare l’ottima cucina locale, con i suoi vini e formaggi tipici, in uno dei tanti ristoranti tipici presenti in città.

Cosa aspetti acquista subito i biglietti per la stazione di Boario terme!

8. Monza

Monza, a pochi chilometri da Milano, è famosa ai più soprattutto per il suo autodromo, ma ti assicuriamo che può riservare molte sorprese! Infatti questo gioiello lombardo racchiude in sé una lunga storia: potrai ammirare reperti romani, spesso incastonati in architetture di epoca successiva, come nelle stupende testimonianze longobarde cui simbolo è il Duomo. Sempre al Museo del Duomo potrai vedere la famosa Corona Ferrea, la leggendaria reliquia ricavata fondendo uno dei chiodi della Vera Croce. In piazza Roma potrai ammirare l’Arengario, un particolare edificio a mattoni rossi inizialmente sede del municipio (dal XII sec.) ed oggi spazio dedicato a mostre temporanee. A pochi passi dal centro troverai la Villa Reale degli Asburgo in stile neoclassico e ora sede di un museo, con il suo immenso parco di oltre settecento ettari (uno dei più grandi d’Europa, quasi tre volte il famoso parco della Reggia di Versailles!): passeggiando tra i suoi oltre quaranta ettari di giardini potrai ammirare un incredibile numero di arbusti secolari (tra cui querce, cipressi e cedri del Libano).

9. Sirmione

Sirmione, splendida località lacustre di origine romana, si trova su una piccola penisola che si bagna nel lago di Garda. Il piccolo centro storico, a cui si accede tramite la Porta di Castello Scaligero conserva intatta la sua struttura di borgo commerciale medievale, con le sue piccole vie e i suoi scorci caratteristici. Giunto nel cuore della città, ti  consigliamo di visitare le Grotte di Catullo, che non sono altro che splendidi resti di una ricca villa romana costruita a picco sul lago. I romani amavano Sirmione soprattutto per l’abbondanza delle sue acque termali, e ancora oggi a Villa Callas, nei pressi del centro cittadino, è possibile godere degli stessi benefici in un contesto moderno.

Grotte di Catullo (Piazza Orti Manara, 4): dalle 8.30 alle 19.30, chiuso il martedì.

Terme di Catullo (Via Punta Staffalo, 1): per orari consultare il link.

10. Cremona, la città della musica

Senza dubbio l’eredità storica di Cremona, ha dato blasone all’artigianato artistico italiano. Nomi come Guarnieri del Gesù, Amati e Stradivari hanno reso questa città a pochi passi dal Po la culla della liuteria mondiale. Qui, grazie al Consorzio Liutai ti sarà possibile visitare una originale bottega artigiana, dove potrai visionare le principale fasi di lavorazione di uno strumento ad arco (per info e prenotazioni segui il link). Da non perdere poi il Museo del violino, dove potrai scoprire la storia e la grande arte che si cela dietro alla produzione dei violini più celebri al mondo (per maggiori info segui il link).

Cremona non è solo musica ma anche arte ed enogastronomia. Molto rinomata è la tradizionale produzione dolciaria, con botteghe antiche sparse per tutto il centro storico. Vale decisamente la pena entrare in una di queste pasticcerie per assaggiare il fiore all’occhiello della tradizione culinaria locale: il celebre torrone, che prende il nome proprio dalla forma della torre campanara del Duomo, il Torrazzo. Nel cuore della città, la Cattedrale di Santa Maria Assunta è un incredibile tempio romanico, che i secoli successivi hanno impreziosito con elementi gotici, rinascimentali e barocchi. Il centro di Cremona è vicino alla stazione, raggiungibile in un’ora di treno da Milano.

Cosa aspetti, acquista il biglietto per la stazione di Cremona.

Speriamo che questi brevi itinerari in Lombardia siano stati di tuo gradimento, potrai godere di tutte queste possibilità (e non solo!) viaggiando comodamente in treno senza stress e a prezzi contenuti. Continua a seguirci per scoprire nuove fantastiche mete!