Viaggio in treno o viaggio in aereo? Quante volte vi siete posti questa domanda? Probabilmente tantissime, ma se vi dovete recare in una località non troppo lontana, come Monaco di Baviera, è poi davvero conveniente prendere l’aereo? Se hai intenzione di trascorrere un week-end a Monaco, questa guida ti aiuterà a organizzare il tuo viaggio in treno così da poter vedere un po’ tutto ciò che questa città ha da offrire, oltre che arrivare direttamente in centro città dalla diverse città Italiane.

<

3 giorni a Monaco di Baviera, viaggiando in treno

Ipotizzando di voler fare un lungo weekend a Monaco, in effetti i vantaggi della partenza in treno possono essere molti; Intanto, si hanno molti più orari di partenza a disposizione, se sei residente in una città con un aeroporto piccolo potresti non avere il volo comodo e doverti recare in un’altra città, dovendo quindi pagare il parcheggio per sostare l’auto durante tutto il week-end. Certo il viaggio in aereo è sicuramente più ma, se consideriamo il doversi recare in aeroporto 2 ore prima, il tempo necessario per raggiungere l’aeroporto e il tempo per raggiungere il centro della città di monaco dall’aeroporto, probabilmente le tempistiche necessarie non sono poi così diverse. Se la curiosità di fare un viaggio a Monaco di Baviera in treno vi sta salendo, allora cercate su Trainline orari e prezzi per acquistare i vostri biglietti.

Città e tempistiche per raggiungere Monaco di Baviera in treno per fare un lungo week-end

Partire dall’Italia in treno per andare a Monaco di Baviera è un’opzione assolutamente da prendere in considerazione. Vediamo insieme le tempistiche di viaggio da alcune delle principali città italiane: Milano - Monaco : tra le 7 e le 9 ore con un cambio di treno. Verona - Monaco: tra le 5 e le 6 ore e mezza senza cambio di treno. Torino - Monaco: tra le 8 e le 10 ore con un cambio di treno. Roma - Monaco: tra le 8 ore e mezza e le 11 ore con un cambio di treno. Firenze - Monaco: tra le 7 ore e mezza e le 8 ore e mezza con un cambio di treno. Le tratte inoltre non sono neanche molto costose, infatti a partire da circa 40 euro (il prezzo ovviamente varia dalla città di partenza) potrai arrivare comodamente a destinazione.

Cosa Vedere a Monaco di Baviera in 3 giorni e come spostarsi

Quando si sceglie di visitare una città oltra a cercare informazioni, quello che ci interessa è capire come spostarci, per un weekend lungo noi consigliamo di fare la City Tour Card, che permette di viaggiare da 1 a 4 giorni all’interno dell’area urbana o in tutte le altre zone; l’acquisto della city tour card vi offre inoltre diversi sconti per molte attrazioni turistiche, musei e ristoranti. La Card è facilmente acquistabile nei distributori automatici nelle stazioni della metro e alla fermate del bus o del tram.

3 giorni a spasso per Monaco: Giorno 1

Come primo giorno noi di Trainline vi consigliamo di visitare le seguenti attrazioni turistiche: Deutsches Museum Uno dei musei di scienza e tecnologia più antichi e più grandi del mondo. Costruito nel 1903, offre centinaia di mostre e collezioni visitabili. Durante la giornata è possibile assistere attività educative, tra le più popolari del museo, quella sull’alta tensione, in cui il personale del museo si trova all'interno di una gabbia di Faraday mentre vengono emesse tensioni intense e scintillanti. Per acedere al Museo è necessario l’acquisto del biglietto, che può essere acquistato anche in anticipo. Orari del Museo: Aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00 Quartiere dei musei Conosciuto anche come Kunstareal, il quartiere dei musei è un posto straordinario, dove è possibile ammirare contemporaneamente diversi tipi di arte. Il quartiere è composto da 5 musei, ognuno dei quali si concentra su un periodo artistico specifico. L'Alte Pinakothek ospita opere d'arte create tra il 14 e il 17 ° secolo ed espone opere di artisti storici come Ruben. Neue Pinakothek ospita il movimento impressionista e mette in mostra splendidi dipinti di Monet e Van Gogh. Nelle vicinanze si trova la Pinakothek der Moderne, un museo d'arte moderna con opere d'arte realizzate da iconici artisti moderni come Andy Warhol. C'è anche la Glyptothek e la State Collection of Antiquities che ospita opere d'arte antiche e pezzi come sculture greche e romane. Potete acquistare un biglietto combinato per entrare in tutti i musei o acquistare un biglietto separato per visitare quello che vi interessa di più. Marienplatz Marienplatz è stata creata nel 1158 per essere la piazza centrale di Monaco e ancora oggi mantiene la sua funzione di piazza principale della città. Qui troverete molti edifici storici progettati con una notevole architettura come il vecchio municipio e la chiesa di San Pietro, che è una delle chiese più antiche della città. Di grande interesse anche la Mariensäule, una grande colonna che sovrasta la piazza e fu creata nel 1638 per celebrare la fine dell'invasione svedese. C'è anche il Fischbrunnen, che è una delle fontane più antiche di Monaco e si ritiene che un tempo fosse un posto dove i pescatori conservavano il pesce catturato. Se desiderate avere una vista panoramica della città, vi consigliamo di salire fino alla cima della chiesa di San Pietro. Chiesa della Madonna Questa splendida chiesa spicca sicuramente in città grazie alle sue torri, alla cupola e alle numerose vetrate. All'interno ci sono opere d'arte che potrete ammirare tra un soffio d’ incenso che brucia e l’altro. Questa Chiesa è anche un luogo molto storico e misterioso, qui si trova la tomba di Luigi IV, grazie a una guida turisica, magari con free walking tour, potrete capire perché solo attorno a questo edificio sia sempre molto ventoso. Mangia alla Hofbrauhaus Se vi recate a Monaco è possibile che siate degli amanti della birra, quindi non potete perdervi la Hofbrauhaus, ospita una delle birrerie più antiche del mondo e serve incredibili birre da provare. All'interno del birrificio è possibile cenare con piatti tradizionali tedeschi mentre si ascolta la musica dei musicisti locali. La particolarità di questo locale sono i tavoli in cui si mangia, alcuni dei quali, infatti, sono stati creati alla fine del 1800. L'Hofbrauhaus offre la possibilità di gustare birre e cibo locale, come Schwemme, che originariamente era la birra prodotta nell'edificio, se volete fare una cena particolare potrete provare a cenare nella sala Erkerzimmer che è stata progettata con una forma ottagonale e presenta finestre sui lati che si affacciano sulla città.

Un lungo weekend a Monaco di Baviera in treno: Giorno 2

Giardino inglese Englischer Garten è uno dei parchi più grandi del mondo equi potrete visitare la casa da tè giapponese, il bellissimo prato di Schönfeld o uno dei suoi numerosi giardini della birra sparsi per il parco. La casa da tè giapponese spesso organizza cerimonie alle quali si può assistere o addirittura partecipare. Ci sono molti sentieri per fare passeggiate o pr prendere un caffè, ma uno dei luoghi più stravaganti è la zona dove potrete prendere il sole nudi. Questo parco ha anche una piattaforma speciale, il Monopteros, che puoi salire per ammirare la vista sul parco e sulla città sottostante. Palazzo di Nymphenburg Il palazzo di Nymphenburg è un posto meraviglioso da visitare, al suo interno sono esposti molti pezzi unici di opere d'arte, come affreschi di creature mitologiche. Ci sono persino arazzi torreggianti che riproducono la vita nel 1600-1800 delle importanti famiglie tedesche. Una volta terminato di visitare l'interno di questo palazzo in stile barocco, potrete passeggiare per i suoi giardini e vedere i piccoli palazzi costruiti attorno ad esso come il Badenburg (pieno di intricati bagni) e l'Amalienburg (un capanno da caccia). Parco Olimpico L'Olympiapark è l'ex sede delle Olimpiadi estive del 1972 e dell'FC Bayern Monaco. Oggi qui vengono fatti i concerti ed è il luogo ideale per godersi la vita all'aria aperta grazie ai suoi numerosi sentieri. Per gli amanti dell’alta quota, sarà persino possibile salire sulla sua Torre Olimpica, che ospita al suo interno un ristorante con un ponte di osservazione all'esterno dal quale si può ammirare la città dall’alto..

Ultimo Giorno a Monaco di Baviera: Giorno 3

Nel vostro ultimo giorno a Monaco potrete fare una gita di un giorno al vicino castello di Neuschwanstein. Castello di Neuschwanstein Uno dei luoghi più famosi da visitare in Germania, il castello di Neuschwanstein offre non solo un'architettura straordinaria, ma anche una ricca storia. Costruito nel 19 ° secolo per essere la casa di Ludovico II, il castello doveva essere una fuga rilassante per lui vicino alla misteriosa Foresta Nera. Questo magnifico castello ha molte torri e molti dei disegni delle stanze sono ispirati alle opere musicali del compositore Richard Wagner. La maggior parte delle aree del castello sono visitabili, come la Sala del Trono e la Sala da pranzo, se possiamo consigliarvi sarebbe una buona idea acquistare i biglietti in anticipo poiché è un luogo molto popolare da visitare e può diventare molto affollato. Orari del Castello: Da Aprile al 15 Ottobre: dalle 9.00 alle 18.00 Dal al 16 Ottobre a Marzo: dalle 10.00 alle 16.00 Il weekend a Monaco vi lascerà senz’altro super soddisfatti, ottimo cibo e posti meravigliosi ricchi di storia e arte, non potranno che restavi nel cuore. Se sceglierete inoltre di fare il vostro viaggio fino a Monaco in treno vi accorgerete che per viaggiare in europa puo’ assolutamente essere una validissima alternativa al viaggio in aereo. Viaggiare in treno permette a tutti coloro che hanno paura di viaggiare di poter scoprire posti lontani da casa e poi con il treno durante il viaggio è possibile passeggiare nei corridoi quando si è stanchi di star seduti, ma soprattutto si ha la possibilità di guardare il paesaggio circostante.