Non solo: cercheremo anche di offrirti tutte le informazioni necessarie sui migliori collegamenti tra Mantova e Milano e sui treni per Mantova. Si tratta di un breve itinerario ricco di spunti interessanti per poter apprezzare questa straordinaria città d'arte nel migliore dei modi!

Come arrivare a Mantova da Milano in treno

Per intraprendere una gita a Mantova partendo da Milano puoi tranquillamente lasciare a casa l'auto e viaggiare in treno! Raggiungere Mantova dal capoluogo lombardo è, infatti, un gioco da ragazzi! Dalla stazione di Milano Centrale a Mantova hai a disposizione almeno 10 corse al giorno con le compagnie di Trenitalia e di Trenord e in 1h e 50 min senza cambi intermedi ti troverai a Mantova. Sul nostro sito puoi controllare in modo rapido e veloce le migliori offerte per arrivare a Mantova in treno e selezionare quella che fa per te!

Cosa visitare a Mantova in un giorno

Situata al confine tra il Veneto e l'Emilia-Romagna e a breve distanza dal Lago di Garda, Mantova è una meta perfetta per una giornata all'insegna del relax, del divertimento e della cultura! Lasciati guidare in un fantastico itinerario che nell'arco di un'intera giornata ti farà conoscere le sue principali attrazioni. Le vivaci piazze del centro cittadino, i musei e le dimore storiche dei Gonzaga ti appagheranno la vista! A fare da cornice troverai il Parco del Mincio che circonda il centro storico con le sue aree verdi e i corsi d'acqua, per un'esperienza idilliaca. Mantova ti aspetta!

Ore 09:00 | Arrivo alla Stazione di Mantova

Preparati a partire da Milano intorno alle 7:00 della mattina! In questo modo arriverai a Mantova verso le 9:00 e avrai tutta la giornata a disposizione per scoprire la città in ogni suo angolo! La stazione di Mantova si trova a due passi dal centro storico, pertanto non dovrai prendere alcun mezzo pubblico per spostarti da una meta all'altra e avrai modo di apprezzarne le varie attrazionie nel migliore dei modi raggiungendole interamente a piedi!

Ore 09:30 | Colazione a Piazza delle Erbe

Prima di iniziare il tour della città è sicuramente consigliabile sostare per una ricca colazione in qualche bar tra i più centrali, come quelli che costeggiano Piazza delle Erbe, a dieci minuti dalla stazione. Ti suggeriamo di provare la torta "sbrisolona", un dolce molto friabile a base di mandorle tritate; o la torta Elvezia, farcita con crema allo zabaione. Soffermati ad ammirare la piazza, una delle più antiche di Mantova, con la Torre dell'orologio astronomico e la Rotonda di San Lorenzo, una chiesa romanica dall'inconfondibile pianta circolare. A pochi passi dalla piazza si erge poi la chiesa di Sant'Andrea, capolavoro rinascimentale di Leon Battista Alberti: una meta imperdibile per chiunque visiti la città.

Ore 11:00 | Visita al Museo Numismatico

A soli 500 metri da Piazza delle Erbe si apre Corso Vittorio Emanuele II che ospita una vera chicca mantovana: il Museo Numismatico, un'istituzione appartenente alla fondazione BAM (Banca Agricola Mantovana). Al suo interno potrai ammirare un'interessante collezione di monete e di medaglie storiche, patrimonio della città e dei Gonzaga. Il museo vanta infatti la più grande collezione numismatica al mondo di proprietà del nobile casato che ha dato lustro alla città.

Ore 12:30 I Una passeggiata lungo Corso Umberto I per una breve sosta

Proseguendo per Piazza Felice Cavallotti imboccherai Corso Umberto I, una delle principali vie di Mantova: lì troverai la Casa del Mercante, un caratteristico edificio storico in stile tardo-gotico dotato di un graziosissmo porticato sottostante. A Corso Umberto I potrai anche concederti una piccola pausa per mangiare un boccone e fare due passi tra le vetrine della zona commerciale, dove troverai un'ampia scelta di locali e negozi per un po' di relax.

Ore 13:30 I Palazzo Ducale

Adesso è la volta di una delle mete più ambite a Mantova: il Palazzo Ducale, indubbiamente una delle maggiori attrazioni della città! Ex residenza dei Gonzaga, questo palazzo di origine trecentesca presenta un gran numero di sale riccamente affrescate e impreziosite da stucchi e rilievi. Artisti di fama mondiale come Mantegna e Pisanello hanno lavorato al suo interno. Visiterai la Corte Nuova, la Corte Vecchia, la Sala degli Arazzi e lo Studiolo di Isabella d'Este, per poi approdare alla celebre Camera degli Sposi, con i suoi affreschi, meraviglioso capolavoro del Mantegna.

Ore 15:00 I Cattedrale di San Pietro e Ponte San Giorgio

Rimani in zona per dare uno sguardo alla Cattedrale di San Pietro, il duomo della città. Qui sono custodite le reliquie di alcuni illustri personaggi come Sant'Anselmo, patrono locale, e Luigi Gonzaga, capostipite della celebre famiglia mantovana. Goditi lo stupefacente panorama che si vede da Ponte San Giorgio: ammirando il profilo della città che si riflette nelle limpide acque dei suoi tre laghi ti sentirai immerso in uno scenario da fiaba!

Ore 15:30 I Museo Diocesano "Francesco Gonzaga"

Se la visita a Palazzo Ducale non ti è bastata puoi appagare la tua sete di cultura tra i corridoi e le sale del Museo Diocesano Francesco Gonzaga, una vera istituzione culturale in città! Impossibile elencare tutti i tesori che vi sono esposti: dalle superbe opere del Mantegna, nella Pinacoteca, fino alle pregiate collezioni di arazzi, armature e monili medievali! Di particolare interesse è il Tesoro dei Gonzaga, che annovera diversi reliquari di epoca rinascimentale.

Ore 16:00 I Parco della Scienza

Adagiato sulla sponda del Lago di Mezzo, questo parco cittadino è un museo a cielo aperto che, in modo interattivo e divertente, illustra i maggiori progressi in campo scientifico. In tutta l'area verde sono disseminate le più sensazionali installazioni, da una batteria per misurare la temperatura corporea fino a un fantastico specchio antigravitazionale. Il parco è visitabile sia a piedi sia in bicicletta, ed un'ottima soluzione anche per una sosta all'aria aperta.

Ore 16:30 I Visita di Palazzo Te, capolavoro del Manierismo

La seconda, magnifica residenza dei Gonzaga, il Palazzo Te, è un'altra delle attrazioni imperdibili di Mantova: la grandiosa villa cinquecentesca, capolavoro di Giulio Romano, ti stupirà con le sue sale affrescate in stile manierista. Immancabile sarà quindi una visita alla Sala dei Giganti, con le sue pitture illusionistiche e il magnifico affresco della Caduta dei Giganti. Visiterai il Giardino segreto e il relativo appartamento, finemente decorato con pitture e bassorilievi; e per concludere, la bellissima la Loggia d'Onore, interamente affrescata.

Ore 19:00 I Si torna a casa!

È giunto il momento di fare ritorno a Milano. Concediti un aperitivo o qualche delizioso spuntino tra le vie del centro storico prima di raggiungere la stazione di Mantova: sarà un'occasione per ripercorrere con la mente tutte le emozioni vissute durante questa intensa giornata all'insegna dell'arte e della cultura. Il viaggio fino a Milano dura meno di due ore... giusto il tempo per rilassarsi dopo un visita densa di emozioni!

Ora che sai cosa vedere a Mantova in un giorno, non dovrai fare altro che prenotare il tuo biglietto, valutando tutte le migliori offerte che troverai sul nostro sito, per trovare la tratta più rapida e conveniente senza costi aggiuntivi. Pochi clic ti separano da questa avventura mantovana, ti aspettiamo!