RenfeALSArenfe-SNCF

Nessun costo aggiuntivo

Acquista al miglior prezzo i biglietti dei treni in Spagna.

Compara gli operatori e risparmia

Vendiamo biglietti di 91 operatori ferroviari e di 53 autolinee in 35 paesi in Europa. 

Viaggia in semplicità

Trova, prenota, modifica o cancella i biglietti del treno facilmente, in pochi click.

Pagamenti sicuri. Accettiamo:

 

Treni in Spagna - Mappa

Ottantadue milioni di visitatori solo nel 2017 hanno definito la Penisola iberica come migliore meta turistica al mondo. Il treno è il mezzo di trasporto ideale per scoprire la Spagna, perché consente di visitare in tutta rilassatezza le città più importanti e permette di immergersi in uno scenario fatto di sole, arte, cultura e ricercatezza gastronomica. Barcellona, Madrid, Valencia… c’è solo l’imbarazzo della scelta. Trainline è un ottimo alleato nella scelta delle mete più gettonate ed è un’ottima guida nella selezione degli itinerari che trasformeranno la tua partenza in un sogno ad occhi aperti. 

La Spagna è un paese molto all’avanguardia per quanto riguarda i collegamenti ferroviari. Il servizio, infatti, è capillare ed efficiente e permette di scoprire tutto il Paese comodamente in treno. Uno degli itinerari “top”, da questo punto di vista, è quello che collega Barcellona a Madrid. Viaggiare in treno fra le due città è molto semplice, vista la frequenza di collegamenti e la breve durata del tragitto. Nelle ore di punta è disponibile un treno ogni 20 minuti fra Barcellona e Madrid. Il tempo medio di percorrenza è di 2 ore e 52 minuti. La vicinanza delle stazioni di entrambe le città al centro storico permette di raggiungere il cuore di entrambe agevolmente in autobus o in metro in circa 10 minuti.

La tratta Madrid - Valencia è anche facilmente percorribile in treno. I collegamenti ferroviari fra la capitale spagnola e Valencia, infatti, sono molto frequenti e veloci. Negli orari di massimo afflusso sono disponibili anche due treni all’ora. La durata media del percorso fra Madrid e Valencia è di circa 1 ora e 40 minuti. La prossimità delle stazioni di entrambe le città ai rispettivi centri cittadini consente non soltanto di viaggiare agevolmente, ma anche di raggiungere con tutta tranquillità in bus o a piedi il cuore di entrambe le città.

trenes españa mapa

Il meglio della Spagna

La Spagna è il quarto paese in Europa per estensione, dietro a Russia, Ucraina e Francia. Nonostante questo, viaggiare da un capo all'altro è relativamente facile grazie al treno. Qualunque siano i tuoi gusti, la Spagna ha molto da offrire ai visitatori. Qui presentiamo alcune delle sue regioni più famose.

Andalusia

Storia / Gastronomia / Feste / Costa

Famosa per la sua eredità araba, le sue spiagge e, soprattutto, la sua gente, l'Andalusia è una delle comunità autonome più rappresentative della Spagna. Conosciuta per le sue tradizioni, feste e contrasti, l'Andalusia è stata riconosciuta in numerose occasioni dall'UNESCO.

Non a caso, monumenti come l'Alhambra, Generalife o quartiere Albaicín di Granada, il centro storico e la moschea di Cordoba, la Cattedrale, l'Alcazar e l'Archivo de Indias di Siviglia, così come monumenti di Ubeda e Baeza, a Jaén, sono stati dichiarati Patrimonio dell'Umanità anni fa.

La regione ha anche una natura molto varia che include numerosi parchi nazionali. Inoltre, le aree protette come i parchi nazionali di Doñana e la Sierra Nevada, gli uliveti di Jaén o le spiagge di Cadice, Almeria e la Costa del Sol rendono l'Andalusia una regione molto interessante per gli amanti della natura.

Infine, non si può parlare dell'Andalusia senza menzionare la gastronomia andalusa. Piatti famosi come il salmorejo (tipica zuppa fredda spagnola), il prosciutto di Huelva o i prodotti apprezzati a livello internazionale come l'olio d'oliva rendono l'Andalusia una meta imprescindibile per gli appassionati della buona cucina.

Catalogna

Costa / Cultura / Gastronomia / Architettura

La comunità autonoma della Catalogna è una delle destinazioni più visitate in Spagna. Le spettacolari spiagge della Costa Brava, l'arte di Gaudí e di Dalì, la sua cucina famosa e apprezzata e il carattere cosmopolita della sua gente fanno della Catalogna una destinazione essenziale per qualsiasi turista.

Situata nel nord-est del paese, la regione confina a nord con la Francia e Andorra, a ovest con Aragona, a sud con la Comunità Valenciana e, a est, con il Mar Mediterraneo. Anche se ha più di 500 chilometri di costa, la Catalogna è una regione molto montuosa, in cui spiccano la Cordillera Prelitoral, la Cordillera Litoral e, soprattutto, i Pirenei.

Il clima mediterraneo della costa - temperato in inverno e caldo in estate - contrasta con l'alta montagna della zona dei Pirenei - molto freddo in inverno e mite in estate. Sebbene molti fiumi attraversino la regione, il principale è l'Ebro, il più grande in Spagna, e sfocia a Tortosa formando il cosiddetto Delta dell'Ebro, di grande importanza a livello ecologico.

In Catalogna, oltre allo spagnolo, ci sono altre due lingue ufficiali: catalano e aranese, parlato nella zona della Valle de Arán.

La sua capitale, Barcellona, ​​ha una ricchezza archeologica, culturale e architettonica riconosciuta in tutto il mondo che la rendono una delle città più famose e visitate d'Europa.

Paesi Baschi

Gastronomia / Natura / Mare

Se ti piace mangiare, il Paese Basco dovrebbe essere la tua prossima destinazione. La gastronomia basca, apprezzata in tutto il mondo, è diventata il miglior esempio di questa regione del nord della Spagna.

I famosi "pintxos" (piccoli spuntini esposti presso molti bar), il vino rosso della Rioja, la carne e il pesce del Mar Cantabrico hanno raccolto l'attenzione internazionale di molti ristoranti e chef. Infatti, due ristoranti a San Sebastián sono tra i 10 migliori ristoranti al mondo.

Oltre alla ricca gastronomia dei Paesi Baschi, non sono da meno le città costiere di San Sebastián, Zarautz o Getxo e gli interni di Vitoria o Bilbao...uno spettacolo da non perdere. In quest'ultima, non dimenticare di visitare il Museo Guggenheim, progettato da Frank Gehry e di grande fama internazionale. Se ti piacciono i film, il festival di San Sebastián si tiene ogni anno nel Palazzo Kursaal nella città di San Sebastián.

Galizia

Costa / Gastronomia / Religione / Cultura

Se ancora non conosci la Galizia, non aspettare a partire. La sua capitale, Santiago de Compostela, è la destinazione finale del Camino de Santiago, un pellegrinaggio fatto da migliaia di cristiani e non cristiani ogni anno in onore dell'apostolo Santiago.

La regione, caratterizzata da verdi vallate, scogliere e spiagge incredibili, è piena di villaggi di pescatori e città costiere come Vigo, Pontevedra, La Coruña o Ferrol, interni come Orense, Santiago o Lugo e un gruppo di isole, tra cui Cíes, che appartengono al Parco Nazionale delle Isole Atlantiche della Galizia.

La gastronomia galiziana è un punto di riferimento a livello nazionale. E, grazie ai frutti di mare, alla carne di vitello galiziana, al polipo o alla torta di Santiago, la Galizia delizierà gli amanti del buon cibo. Per accompagnare tutto quel buon cibo, i galiziani si affidano ai vini Ribeiro e Albariño e al loro brandy fatto in casa, il queimada.

Castiglia e León

Storia / Cultura / Natura / Montagna

"Castilla e León è vita". Con questo slogan, la Spagna promuove il turismo nella più grande comunità autonoma del paese. Con un'enorme diversità naturale, città storiche di Patrimonio Mondiale come Ávila, Salamanca e Segovia e monumenti emblematici come la Cattedrale di Burgos, Castiglia e Leon non lascia nessuno indifferente.

La ricca storia della regione è evidente in siti preistorici come Atapuerca o l'acquedotto di Segovia, una delle molte vestigia dell'occupazione romana della penisola iberica.

Castiglia e León ha anche più di 40 aree naturali protette, tra cui il Parco Nazionale dei Picos de Europa, nella provincia di León.

Per quanto riguarda la gastronomia, la comunità è famosa per piatti tipici come il maialino arrosto, l'agnello, il sanguinaccio o i vini della denominazione d'origine Ribera del Duero.

Quando e come trovare biglietti del treno low cost

Sapevi che i prezzi tendono ad aumentare con l’avvicinarsi della data di partenza? L'obiettivo di Trainline è aiutarti a risparmiare. Pertanto, nella prossima sezione spieghiamo come trovare biglietti economici per viaggiare in Europa. Ricorda che se acquisti i tuoi biglietti in anticipo, puoi risparmiare fino al 43%.

Prenota in anticipo

I biglietti del treno di solito sono disponibili 3 mesi prima della data del tuo viaggio. Se prenoti in anticipo, assicurati di acquistare i biglietti più economici perché sono i primi ad esaurirsi.

Evita le ore di punta

Quando viaggi in Spagna, cerca di evitare le ore di punta. In quel caso, infatti, i biglietti sono solitamente più costosi e i treni sono più congestionati.

Approfitta delle offerte speciali

Consulta la nostra pagina dedicata alle principali offerte dei treni. Se viaggi con la tua famiglia, puoi approfittare delle tariffe per famiglie e bambini. Cerca sempre di specificare la data e l'ora di ritorno, poiché i biglietti flessibili tendono ad essere più costosi.

Prezzi dei biglietti dei treni in Spagna

L'operatore ferroviario spagnolo Renfe offre sia biglietti standard che a prezzi speciali. I biglietti scontati vengono solitamente messi in vendita con mesi di anticipo e il loro numero è limitato. Quando i biglietti più economici sono esauriti, il prezzo dei biglietti di solito aumenta progressivamente fino al giorno di partenza.

Ad esempio, i biglietti Promo di Renfe offrono sconti fino al 70% sul prezzo del biglietto base. Tuttavia, il loro numero è limitato e non sono né rimborsabili né intercambiabili. Un'altra opzione è rappresentata dai biglietti Promo+, che offrono uno sconto fino al 65% sul prezzo del biglietto base. Questi biglietti, al contrario, sono intercambiabili e possono essere rimborsati con una trattenuta del 30% del prezzo del biglietto.

Prenota i biglietti del treno per viaggiare in Spagna

In Europa, il tipo e il prezzo dei biglietti del treno variano da una compagnia ferroviaria all'altra. Per evitare problemi e confusione effettuando prenotazioni diverse, puoi acquistare i tuoi biglietti con Trainline. Se scarichi l'app di Trainline sul tuo smartphone, puoi controllare gli orari dei treni e i prezzi dei biglietti dei diversi operatori utilizzando una sola piattaforma.

Pianifica i tuoi viaggi

Se sai già dove andare, puoi consultare la nostra pagina su Renfe, dove troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno sugli orari dei treni, i servizi a bordo e le rotte dell'operatore spagnolo. 

Se prendi il treno per la Spagna per la prima volta, non preoccuparti! È molto semplice e lo staff nella maggior parte delle stazioni sarà pronto ad aiutarti.

Prima di partire

Ti consigliamo di arrivare in anticipo alla stazione per trovare il tuo binario e salire in treno in tempo. Lo stesso vale per i viaggi che richiedono dei cambi. Quando prenoti i tuoi biglietti per un viaggio in treno non diretto, ti mostriamo opzioni realistiche che ti danno tempo a sufficienza per effettuare il cambio. Poiché la maggior parte delle stazioni europee è piuttosto grande, ci vogliono circa 10 minuti per spostarsi da un capo all'altro della stazione. Per maggiori dettagli sui servizi, gli orari dei treni e le mappe delle stazioni europee, puoi consultare la nostra pagina Stazioni.

In stazione

La maggior parte delle stazioni spagnole dispone di pannelli informativi che ti permetteranno di consultare gli orari dei treni e di essere aggiornato sugli eventuali ritardi o cambiamenti del servizio. Questi ultimi verranno anche comunicati a voce sia nella lingua locale che in inglese.

Inoltre, tutte le principali stazioni spagnole forniscono servizi di deposito bagagli, servizi igienici, negozi e ristoranti oltre a biglietterie e sportelli informativi

Le città più famose in Spagna

Il settore del turismo è uno dei motori dell'economia spagnola. Infatti, il paese ha concluso l'anno 2017 con cifre record: 82 milioni di turisti internazionali hanno visitato la Spagna lo scorso anno, con un aumento dell'8,9% rispetto al 2016. Conosciuto per la sua grande diversità culturale, il paese ha una variata offerta turistica con destinazioni e paesaggi per tutti i gusti. Le città di Madrid, Barcellona, Valencia, Siviglia e Bilbao vantano un ricco patrimonio storico e culturale, nonché una gastronomia ed una serie di festività e tradizioni di fama mondiale.

Madrid

Comunità di Madrid

Madrid, oltre ad essere la capitale della Spagna, è una delle metropoli più cosmopolite d’Europa e del mondo. Una città che non stanca mai, ricca di attrazioni e luoghi da visitare.

Il principale snodo ferroviario di Madrid è la stazione di Atocha, che si trova ad appena 1,8 chilometri dal centro. Si tratta di uno scalo ferroviario unico al mondo, perché recentemente una sua parte è stata trasformata in una grande oasi tropicale con centinaia di piante altissime.

Il secondo snodo ferroviario della capitale, in ordine di grandezza e traffico, è la stazione di Chamartín, che dista circa 8 chilometri dal cuore della città spagnola.

Da Atocha si possono raggiungere facilmente attrazioni come il Museo del Prado, che custodisce opere di Caravaggio e Raffaello, e le due principali piazze cittadine: Plaza Mayor e Puerta del Sol. La stazione di Chamartín, invece, è l’ideale per gli appassionati di calcio, perché il distretto dal quale prende il nome è il cuore del Real Madrid e ospita lo stadio Santiago Bernabéu.

Barcellona

Catalogna

Barcellona è sicuramente una delle città più sorprendenti ed affascinanti del mondo. Una metropoli all’avanguardia anche per quanto riguarda le sue stazioni.

Il principale snodo ferroviario della città catalana è la stazione di Barcellona Sants, il primo scalo spagnolo per le tratte internazionali con un afflusso che ogni anno supera ottanta milioni di persone. La stazione dista soltanto 3 chilometri a piedi da Plaça de Catalunya.

Il secondo snodo ferroviario cittadino per traffico è rappresentato da Estació de França che dista dal cuore pulsante della città soltanto 1,5 chilometri. Barcellona è la meta ideale per chi vuole unire cultura e divertimento.

La vicinanza di entrambe le stazioni al centro ti permetterà di visitare agevolmente le principali attrazioni di Barcellona, come la Sagrada Familia, la chiesa progettata da Gaudí con guglie e torri altissime e la Rambla, una delle strade più famose del mondo, interamente pedonale, impreziosita dai mosaici di Miró e ricchissima di locali ed attrazioni. Da non perdere anche il Barrio Gotico, uno degli scorci più caratteristici della città catalana. 

Valencia

Andalusia

La città della cultura e delle scienze, del mare e dell’arte: Valencia è un luogo unico da visitare per le sue peculiarità che la rendono una sintesi della bellezza spagnola.

I due principali snodi ferroviari cittadini sono la stazione Joaquín Sorolla e la stazione Valencia Nord. La prima dista poco più di un chilometro dal centro, mentre la seconda è nelle immediate vicinanze dal cuore della città.

Due soluzioni ideali per scoprire attrazioni come la Iglesia de San Nicolás nello splendido Barrio del Carmen e il Mercado Central ospitato in un suggestivo palazzo in stile Art Nouveau. Si tratta di uno dei luoghi fulcro della movida sia di giorno che di notte. A breve distanza da qui, circa 2 chilometri, si trova la splendida “Città delle arti e della scienza” realizzata su progetto di Santiago Calatrava, uno dei poli culturali più importanti d’Europa.

I tuoi viaggi iniziano bene con Trainline

Aiutiamo i nostri clienti in tutta Europa a realizzare oltre 125.000 viaggi al giorno.